Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Le classiche di Europa League: Liverpool - Dortmund 4-3

Puoi guardare l'entusiasmante rimonta del Liverpool nei quarti di finale 2015/16 in versione INTEGRALE su UEFA.tv.

Getty Images

Il Liverpool va negli spogliatoi con la consapevolezza di dover fare tre gol per mantenere vive le sue ambizioni europee. Per molti gli inglesi erano ormai spacciati, ma nel calcio tutto può accadere.

GUARDA LA REPLICA INTEGRALE


Il contesto

Nella prima partita de 'El Kloppico', una squadra partiva con i favori del pronostico, e non era di certo la formazione allenata dall'ex tecnico del club tedesco che allenava fino a un paio di mesi prima. "Sono quasi certo che in molti pensavano che avremmo perso 2-0, 3-0 o 4-0", ha ammesso Jürgen Klopp il cui Liverpool era invischiato a metà classifica in Premier League.

Gli highlights dell'andata: Dortmund 1-1 Liverpool
Gli highlights dell'andata: Dortmund 1-1 Liverpool

Eppure il Liverpool porta a casa un pareggio, frutto di una partita equilibrata e scandita dall'inno 'You'll Never Walk Alone', cantato a squarciagola da entrambe le tifoserie prima dell'inizio della gara. I Reds passano in vantaggio con Divock Origi che poco dopo fallisce il raddoppio prima del pari di Mats Hummels. Gli ospiti continuano ad attaccare ma la gara termina sull'1-1.

I protagonisti

Dejan Lovren pilastro di una difesa che in stagione aveva concesso un po' troppi gol. Nelle 66 precedenti preseze coi Reds aveva segnato un solo gol.

James Milner un tempo considerato un enfant prodige del calcio, negli anni è maturato diventando un eroe da seconda pagina ma fondamentale per il gioco della squadra. Alla sua prima stagione ad Anfield la sua leadership e grinta sono state fondamentali per il club.

Jürgen Klopp anche il carismatico allenatore del Liverpool era alla sua prima stagione ad Anfield – aveva trascorso i sette anni precedenti al Dortmund e i Reds avrebbero avuto bisogno di tutta la sua conoscenza ed esperienza.

I dieci gol più belli della UEFA Europa League 2015/16
I dieci gol più belli della UEFA Europa League 2015/16

Cosa è successo?

Decisamente non impressionato dall'atmosfera rovente di Anfield, il Dortmund rompe subito gli indugi e si porta sul 3-1 complessivo grazie alle reti di Henrikh Mkhitaryan e Pierre-Emerick Aubameyang; all'intervallo questo svantaggio sembrava insormontabile.

Così il Liverpool entra negli spogliatoi con la consapevolezza di dover fare tre gol per sperare nel passaggio del turno - impresa non certo nuova al Liverpool. Poco dopo l'Intervallo Origi riaccende le speranze ma la rete di Reus le spegne mandando ancora una volta i tifosi ospiti in visibilio.

Il Liverpool continua ad attaccare. Philippe Coutinho segna un gol dei suoi accorciando il distacco, poi Mamadou Sakho trova il gol che apre a un finale incandescente. Chi sarà l'eroe della serata? Il centrale Dejan Lovren lascia la difesa e nei minuti di recupero segna il gol che lo scrive nei libri di storia delle più grandi rimonte di Anfield.

Le reazioni

Lovren: Non abbiamo mai smesso di crederci
Lovren: Non abbiamo mai smesso di crederci

Jürgen Klopp, allenatore Liverpool : "Ho ricordato ai giocatori di quando il Liverpool era sotto 3-0 in finale di Champions League [nel 2005]. E' stato fantastico, eccezionale, emozionante".

Divock Origi, attaccante Liverpool: "Il mister ci ha detto di creare qualcosa da raccontare ai nostri figli e ai nostri nipoti, di regalare una serata speciale ai tifosi. Quando abbiamo segnato il primo gol, abbiamo tutti capito che sarebbe stato un momento speciale".

Thomas Tuchel, allenatore Dortmund: "Se vi aspettate una spiegazione resterete delusi. Non ci sono spiegazioni logiche".

Altrove nella stessa serata

Anfield non ha il monopolio delle emozioni di UEFA Europa League. Circa 1.800 km più a sud, Siviglia e Athletic Club vanno ai rigori dopo aver vinto ciascuno 2-1 in casa ma a passare sono i campioni in carica (5-4). Se Liverpool e Siviglia si qualificano per il rotto della cuffia, negli altri due quarti passano senza troppe difficoltà Shakhtar Donetsk e Villarreal.

Cosa è successo dopo

Gli highlights della finale del 2016: Siviglia 3-1 Liverpool
Gli highlights della finale del 2016: Siviglia 3-1 Liverpool

Il Dortmund si rimette in carreggiata nelle due competizioni nazionali perdendole però entrambe in favore dei rivali di sempre del Bayern. Per il Liverpool invece la finale di UEFA Europa League era l'unica speranza di un trofeo e di una qualificazione in UEFA Champions League. I Reds battono senza troppe difficoltà il Villareal in semifinale ma in finale il Siviglia si rivela un avversario troppo forte. Un finale senza dubbio amaro per la prima stagione di Klopp che però si riscatterà abbondantemente nelle stagioni successive.

REGISTRATI PER GUARDARE UEFA.TV

In alto