Budapest ospiterà la finale di UEFA Europa League del 2023

La Puskás Aréna, situata nella capitale ungherese, è stata scelta dal Comitato Esecutivo UEFA per ospitare la sua prima importante finale maschile UEFA.

La Puskás Aréna è lo stadio di casa della nazionale ungherese
La Puskás Aréna è lo stadio di casa della nazionale ungherese AFP via Getty Images

Budapest ospiterà la sua prima importante finale maschile a livello europeo dopo che il Comitato Esecutivo ha deciso che l'atto conclusivo della UEFA Europa League 2022/23 si disputerà alla Puskás Aréna.

La sede era originariamente prevista per la finale del 2022, ma è stato concordato in una riunione del Comitato Esecutivo UEFA del giugno 2020 che la Puskás Aréna sarebbe stata invece la sede del decisore del 2023.

Lo stadio di nuova costruzione è stato inaugurato ufficialmente a novembre 2019 , con una folla di oltre 65.000 persone che guardarono l'Ungheria perdere 2-1 in una partita amichevole contro l'Uruguay. Chiamato in onore dell'ex grande Ferenc Puskás dell'Ungheria e del Real Madrid, il luogo è uno dei 12 stadi che verranno utilizzati a UEFA EURO 2020, mettendo in scena tre partite della fase a gironi e un round di 16 partite.

La Puskás Aréna sorge sul sito del vecchio Nepstadion (lo Stadio del Popolo) che dal 1953 ha ospitato la nazionale ungherese e che è stata la cornice della storica vittoria per 7-1 sull'Inghilterra nel 1954. Nel vecchio impianto inoltre si sono tenuti alcuni concerti entrati nella storia come quelli dei Queen, degli U2, dei Rolling Stones e di Michael Jackson.

Anche la finale di UEFA Women’s Champions League 2018/19 – dove il Lyon ha battuto il Barcellona 4-1 – si è giocata a Budapest ma al Ferencváros Stadion. La finale di UEFA Europa League del 2023 sarà invece la prima importante finale a livello maschile che si giocherà in città.

.