Tiago beffa il Rosenborg

Rosenborg BK - Club Atlético de Madrid 1-2
L'ex juventino sorprende tutti a 6' dal termine e regala tre punti preziosi ai colchoneros.

Tiago beffa il Rosenborg
Tiago beffa il Rosenborg ©Getty Images

Uno spettacolare gol di Tiago a 6' dal termine regala al Club Atlético de Madrid una clamorosa vittoria in casa del Rosenborg BK.

Sergio Agüero porta in vantaggio gli ospiti al 4', ma il Rosenborg pareggia con Markus Henriksen a inizio ripresa. Mentre i padroni di casa sembrano i candidati più probabili al gol, Tiago sorprende tutti e regala i tre punti alla squadra spagnola. L'Atlético, secondo con tre lunghezze di vantaggio sull'Aris Thessaloniki FC, si qualificherà in caso di vittoria contro la formazione greca il 1° dicembre.

Dopo aver battuto i norvegesi per 3-0 due settimane fa, l'Atlético parte come meglio non potrebbe. Raúl García taglia il campo con un traversone per Simão, che mette al centro e consente ad Agüero di insaccare a porta spalancata. Il Rosenborg risponde immediatamente e sfiora la rete con una conclusione di Rade Prica e un colpo di testa di Steffen Iversen.

La squadra di Madrid ci prova con Tiago e Diego Costa, ma i pericoli maggiori arrivano sull'altro fronte soprattutto con Prica. L'intervallo non frena il Rosenborg, che al 7' del secondo tempo si porta sull'1-1. Iversen controlla una palla lunga e appoggia per Henriksen, che insacca con un tunnel ai danni di David de Gea.

De Gea si fa perdonare l'errore poco dopo neutralizzando Iversen, ma il  Rosenborg continua a spingere. Tiago, però, sbuca dal nulla, supera tre giocatori e fa partire un fendente che non lascia scampo a Daniel Örlund. Il Rosenborg, a quattro punti dall'Atlético, sarà costretto a battere il Bayer 04 Leverkusen alla quinta giornata.