UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Rigori: le sequenze più brevi e lunghe

Il Villarreal ha stabilito un primato con la vittoria ai rigori nella finale di UEFA Europa League 2021. Vi raccontiamo alcuni record della 'lotteria dei rigori'.

Rigori: drammi, emozioni e storie epiche
Rigori: drammi, emozioni e storie epiche ©Getty Images

Gerònimo Rulli è stato l'eroe del Villarreal nella finale di UEFA Europa League parando il rigore del collega di reparto del Chelsea, David De Gea. Ma sapete che i 21 rigori trasformati a Danzica hanno eguagliato un record nelle competizioni UEFA?

Vi raccontiamo storia e statistiche della cosiddetta 'lotteria dei rigori'. 

Villarreal - Man. United: la serie di rigori completa
Villarreal - Man. United: la serie di rigori completa

Origini

• La FIFA ha adottato il sistema dei calci di rigore il 27 giugno 1970, su proposta del presidente della federazione israeliana (IFA) Michael Almog dopo che lo stesso aveva dovuto assistere all'eliminazione della sua nazionale ai quarti di finale delle Olimpiadi 1968 con un sorteggio.

Debutto

• I primi rigori in competizioni UEFA si sono visti il 30 settembre 1970 quando il Budapest Honvéd ha battuto l'Aberdeen 5-4 nel primo turno della Coppa delle Coppe.

• In quel novembre, l'Everton ha eliminato il Borussia Mönchengladbach per 4-3 con lo stesso metodo nel secondo turno della Coppa dei Campioni.

Momenti indimenticabili

• La sequenza più lunga in competizioni UEFA: la semifinale dei Campionati Europei UEFA Under 21 del 2007 tra Olanda e Inghilterra ha richiesto ben 32 rigori per assegnare la qualificazione agli Orange con un complessivo 13-12 nella serie di rigori finale più lunga nella storia delle competizioni UEFA.

La sequenza integrale dei rigori tra Olanda e Inghilterra
La sequenza integrale dei rigori tra Olanda e Inghilterra

Più rigori segnati in competizioni UEFA: nella vittoria del Villarreal per 11-10 sul Manchester United in finale di UEFA Europa League 2021, è stato eguagliato il risultato della vittoria dei lettoni dello Skonto sugli sloveni dell'Olimpija Ljubljana nel turno preliminare di UEFA Champions League 1993/94.

• Più rigori consecutivi segnati: le 21 trasformazioni consecutive di Danzica sono state meno delle 32 di un ottavo di Coppa di Turchia tra Galatasaray e Gençlerbirliği del 28 novembre 1996, record per una sfida di una competizione di massimo livello. Entrato a gara in corso per il Galatasaray, İlyas Kahraman ha sbagliato il 17esimo rigore della sua squadra prima che il Gençlerbirliği trasformasse il suo vincendo così 17-16.

Il portiere del Galatasaray Hayrettin Demirbaş ha segnato il proprio rigore ma non ha parato nessuno dei 17 tiri dal dischetto dei suoi avversari nonostante il consiglio di Fatih Terim di aprire le mani per occupare più spazio nei tuffi. Si dice che il collega di reparto di Hayrettin, Kubilay Aydın, gli abbia detto durante questa infinita sequenza di rigori: "E' una vergogna per entrambi, amico, almeno parane uno e finiamola qui".

La striscia più lunga ai rigori: sempre nel 1996, il quinto turno di Coppa di Francia tra Obernai e Wittelsheim era stato interrotto per scarsa visibilità sul punteggio di 15-15 dopo 20 tiri dal dischetto a testa. Secondo il regolamento della competizione, l'Obernai si è qualificato poiché militante in una divisione minore. Con 40 tentativi complessivi, questa viene ancora considerata la serie più lunga di rigori in una massima competizione d'Europa.

C'è stata una serie di rigori ancora più lunga nella Coppa di Namibia 2004/05, quando il KK Palace ha battuto il Civics 17-16 dopo 48 tiri, mentre nel 2016 l'SK Batov ha superato l'FC Fryšták per 21-20 dopo 52 tiri dal dischetto in una partita della quinta divisione ceca.

Sequenza più breve

• La serie di rigori più breve ai massimi livelli è stata quando la Steaua Bucarest ha battuto il Barcellona 2-0 in finale di Coppa dei Campioni 1986, con Helmut Duckadam che ha parato i quattro rigori battuti dagli spagnoli.

EURO
Cecoslovacchia - Germania Ovest 5-3 con il celebre 'cucchiaio' su rigore di Antonín Panenka nella finale dei Campionati Europei UEFA 1976, unica finale decisa ai rigori. L'ora dismessa regola del golden goal è invece stata usata nel 1996 e nel 2000.

Cechi sugli scudi

• La Cecoslovacchia ha battuto complessivamente 14 calci di rigore dopo i supplementari, segnandoli tutti. Dopo quelli della finale del 1976, ha battuto 9-8 l'Italia nella finale per il terzo posto del 1980. Questa sequenza è stata eguagliata a EURO dai rigori tra Germania e Italia che ha visto i tedeschi vincere 6-5 nei quarti del 2016; anche in questo caso si è arrivati a 18 rigori.

• La Repubblica Ceca ha continuato questa tradizione, trasformando tutti e sei i rigori nella vittoria sulla Francia nella semifinale del 1996 - unici rigori battuti a livello maggiore da quando si è separata dalla Slovacchia.

Tutte le serie di rigori in finale di Europa League
Tutte le serie di rigori in finale di Europa League

Finali UEFA per club decise dai rigori

Finali ai rigori di Coppa dei Campioni
1984: Liverpool - Roma 4-2 
1986: Steaua Bucureşti - Barcellona 2-0 
1988: PSV Eindhoven - Benfica 6-5 
1991: Crvena zvezda - Marseille 5-3 
1996: Juventus - Ajax 4-2 
2001: Bayern München - Valencia 5-4 
2003: AC Milan - Juventus 3-2 
2005: Liverpool - AC Milan 3-2 
2008: Manchester United - Chelsea 6-5 
2012: Chelsea - Bayern München 4-3 
2016: Real Madrid - Atlético de Madrid 5-3 

Finali Coppa UEFA/Europa League decise ai rigori
1984: Tottenham - Anderlecht 4-3 
1988: Leverkusen - Espanyol 3-2 
1997: Schalke - Inter 4-1 
2000: Galatasaray - Arsenal 4-1 
2007: Sevilla - Espanyol 3-1 
2014: Sevilla - Benfica 4-2 
2021: Villarreal - Manchester United 11-10 

Finali Coppa delle Coppe UEFA decise ai rigori
1980: Valencia - Arsenal 5-4