UEFA.com funziona meglio su altri browser
Dal 25 gennaio, UEFA.com non supporterà più Internet Explorer.
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox o Microsoft Edge.

Gattuso non si fida del Ludogorets

Alla vigilia della trasferta bulgara in UEFA Europa League, il tecnico del Milan non sottovaluta gli avversari: "Abbiamo grande rispetto per il Ludogorets, che negli ultimi sei anni ha giocato più del Milan in Europa".

Gattuso non si fida del Ludogorets
Gattuso non si fida del Ludogorets ©AFP/Getty Images

Il Milan vuole fortemente la UEFA Europa League, ma non sottovaluta le insidie della trasferta bulgara. Comincia la fase a eliminazione diretta del torneo e Gennaro Gattuso ha parlato in conferenza stampa in vista dell'andata dei sedicesimi sul campo del Ludogorets.

"Abbiamo grande rispetto per il Ludogorets, che negli ultimi sei anni ha giocato più del Milan in Europa. E' una squadra che sta facendo bene ed è molto pericolosa. I loro giocatori sono più abituati all'Europa di molti dei nostri, perciò dovremo affrontare questa partita con grande voglia e rispetto. Non sottovaluteremo i nostri avversari".

"Nei due mesi trascorsi dall'ultima gara di  UEFA Europa League abbiamo lavorato tantissimo.  Oggi stiamo sicuramente meglio di allora, ma sappiamo di non poter sbagliare. In campionato la classifica non ci sorride ancora, ma finalmente abbiamo acquisito la mentalità di una squadra che sa ciò che vuole. Sotto questo aspetto siamo migliorati".

"In Europa non si possono fare calcoli. Sappiamo che tra le squadre protagoniste ai sedicesimi ce ne sono di fortissime, ma noi ora dobbiamo pensare esclusivamente a superare il turno. Per il resto ci sarà tempo. Noi siamo il Milan, abbiamo una grande tradizione in Europa e ci portiamo addosso il peso di una maglia importante. Io l'ho indossata per molti anni e posso dire che il Milan non ha mai fatto calcoli o scelto una competizione piuttosto che un'altra".