UEFA.com funziona meglio su altri browser
Dal 25 gennaio, UEFA.com non supporterà più Internet Explorer.
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox o Microsoft Edge.

AEK - Milan: storia della partita

Dopo aver fermato il Milan con uno 0-0 a San Siro, l'AEK Atene spera di scavalcarlo in vetta al Gruppo D di UEFA Europa League alla quarta giornata.

Ricardo Rodríguez e Lazaros Christodoulopoulos
Ricardo Rodríguez e Lazaros Christodoulopoulos ©AFP/Getty Images

Dopo aver fermato l'AC Milan con uno 0-0 a San Siro, l'AEK Athens spera di scavalcarlo in vetta al Gruppo D di UEFA Europa League alla quarta giornata.

Precedenti
• Le squadre si sono affrontate nella fase a gironi di UEFA Champions League 1994/95 e 2006/07. Il Milan non ha mai segnato nelle due gare ad Atene (0-0 e 0-1). Per di più, l'AEK non perde in casa da sei partite contro squadre italiane, con cinque pareggi.

• Il bilancio dell'AEK in 18 partite contro squadre italiane è V2 P7 S9. Cinque delle ultime sette gare sono terminate in parità.

• Il bilancio del Milan in nove partite contro squadre greche è V4 P4 S1. L'unica sconfitta è stata quella in casa dell'AEK a novembre 2006, 1-0 con gol di Júlio César.

Forma 
• L'AEK non perde in casa in Europa da cinque partite (V2 P3), disputate tutte in questa Europa League.

• Prima dello 0-0 contro l'AEK alla terza giornata, il Milan aveva vinto sei gare europee su sei in stagione.

• Vincitore degli spareggi di qualificazione per la UEFA Champions League in Grecia, l'AEK ha partecipato cinque volte alla fase a gironi di Coppa UEFA/UEFA Europa League (la più recente delle quali nel 2011/12), ma è arrivato ai sedicesimi solo nel 2007/08.

Highlights: Milan - AEK 0-0
Highlights: Milan - AEK 0-0

• Sesto in campionato la scorsa stagione, il Milan è tornato alla fase a gironi di UEFA Europa League e non vi partecipava dall'edizione 2008/09 (ultima Coppa UEFA), quando ha raggiunto i sedicesimi.

Curiosità e incroci 
• La distanza tra Milano e Atene è di circa 1500 km. 

• André Silva ha segnato quattro gol nella competizione ed è a una lunghezza dal capocannoniere Emiliano Rigoni (Zenit).

• Antonio Donnarumma, fratello di Gianluigi, ha giocato in Grecia la scorsa stagione, vestendo la maglia dell'Asteras Tripolis.

• Diversi giocatori dell'AEK hanno militato in squadre italiane:
Lazaros Christodoulopoulos (Bologna 2013–14, Verona 2014–15, Sampdoria 2015–16)
Uroš Ćosić (Pescara 2012–15, Empoli 2015–17)
Panagiotis Kone (Brescia 2010–11, Bologna 2011–14, Udinese 2014–15, Fiorentina 2016)
Marko Livaja (Inter 2011–13, Cesena 2011–12, Atalanta 2013–14, Empoli 2015–16)

• Livaja e Giacomo Bonaventura sono stati compagni di squadra nell'Atalanta.

• Kone e Nikola Kalinić hanno giocato insieme nella Fiorentina.

• Il Milan partecipa all'unica competizione che non ha mai vinto. Solo Ajax, Bayern München, Chelsea, Juventus e Manchester United si sono aggiudicati Coppa dei Campioni/UEFA Champions League, Coppa UEFA/UEFA Europa League e Coppa delle Coppe. 

• Diffidati: André Simões e Livaja (AEK)

Allenatori
• Manolo Jiménez è tornato all'AEK a gennaio 2017. Nel suo primo periodo in panchina aveva vinto la Coppa di Grecia 2010/11. L'ex terzino sinistro ha anche allenato Siviglia (dove ha anche giocato), Real Zaragoza e al-Rayyan.

• In panchina da giugno 2016, Vincenzo Montella ha riportato il Milan in Europa dopo tre anni di assenza. Da giocatore ha vinto uno scudetto con la Roma nel 2000/01, mentre in seguito ha allenato Fiorentina e Sampdoria.