Molten nuovo fornitore dei palloni ufficiali di UEFA Europa League

Il produttore giapponese di palloni sportivi, la Molten Corporation, ha siglato un accordo di tre anni diventando il fornitore ufficiale dei palloni della UEFA Europa League dal 2018/19 alla finale del 2021.

La finale di UEFA Europa League 2016/17 si è svolta a Stoccolma
La finale di UEFA Europa League 2016/17 si è svolta a Stoccolma ©Getty Images

La UEFA ha annunciato che la Molten Corporation, produttore giapponese di palloni sportivi, ha siglato un accordo di tre anni diventando il fornitore ufficiale dei palloni di UEFA Europa League dal 2018/19 alla finale del 2021.

La UEFA Europa League è una competizione che coinvolge 55 nazioni di tutta Europa, e ogni stagione attrae un'audience televisiva globale di un miliardo di persone in tutta la sua programmazione. La più grande competizione calcistica professionistica del mondo sarà la priorità principale della Molten nel settore della produzione legata al calcio. Attraverso la vetrina della UEFA Europa League, la Molten avrà la possibilità di mostrare a livello mondiale tutta la qualità e il valore dei suoi prodotti.

Commentando l'accordo, il direttore marketing di UEFA Events SA, Guy-Laurent Epstein, ha detto: "La Molten è uno dei principali produttori mondiali di palloni sportivi e siamo davvero entusiasti di lavorare con loro nella fornitura dei palloni ufficiali di UEFA Europa League. La loro professionalità è eccezionale e non vediamo l'ora di veder crescere passione e energia della competizione in tutto il mondo anche grazie a loro".

Kiyo Tamiaki, presidente e amministratore dellegato della Molten Corporation, ha aggiunto: "È con grande piacere che annunciamo l'accordo con la UEFA. I palloni prodotti dalla nostra azienda saranno quelli ufficiali delle partite di UEFA Europa League. Molten prova sempre a essere all'avanguardia nelle innovazioni tecnologiche e si impegnerà a fare crescere ulteriormente il successo e la diffusione della competizione europea progettando e fornendo prodotti di altissima qualità e valore per la comunità calcistica più grande del mondo".