Cinquina Milan, Austria Vienna spazzato via

Tripletta di André Silva e super partita di Hakan Çalhanoğlu in versione goleador e assist man: Rossoneri devastanti a Vienna.

Highlights: Austria Wien v Milan
Highlights: Austria Wien v Milan

Il Milan in Europa si trova sempre bene e lo conferma nel debutto dei gironi di UEFA Europa League: a Vienna finisce 1-5 con i Rossoneri che infilano la quinta vittoria consecutiva in Europa e cominciano con tre punti nel gruppo D.

Vincenzo Montella vara il 3-5-2 per liberare Leonardo Bonucci in difesa e svezzare davanti Hakan Çalhanoğlu dietro alle due punte, André Silva e Nikola Kalinic. E sono proprio il turco ed il portoghese a rispondere presenti e confezionare le prime due reti in appena 10 minuti. L'ex Bayer Leverkusen sblocca la gara, l'ex Porto sigilla il 2-0 su assist proprio del trequartista. Ancora la premiata ditta Çalhanoğlu-André Silva cala il tris al 19': assist del primo e rete del secondo.

Una partenza che migliore non si può per i Rossoneri, che amministrano la sfera nei primi 45' e vanno vicini addirittura al poker con un bel calcio di punizione sempre di Çalhanoğlu. La ripresa si apre con il gol dei padroni di casa: Borkovic di testa ridà speranza all'Austria Vienna.

Ma la gioia dura poco: al 56' è il solito Andé Silva a siglare la sua tripletta personale, al 63' Suso, appena entrato, timbra il cartellino. Gli uomini di Montella continuano a spingere nonostante l'ampio vantaggio, legittimando la vittoria. Il tecnico trova il modo di regalare a Giacomo Bonaventura la sua centesima presenza in Rossonero.

Per il Milan arrivano così i primi tre punti di questa Europa League e la leadership del gruppo D: prossimo appuntamento al Giuseppe Meazza contro il Rijeka, attualmente a quota zero punti dopo aver perso in casa contro l'AEK Atene.