Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Milan, Montella ordina il riscatto

"A prescindere dai moduli e dalla qualità, voglio vedere una reazione. Non siamo quelli di domenica contro la Lazio", ha dichiarato il tecnico rossonero alla vigilia della sfida contro l'Austria Wien.

Milan, Montella ordina il riscatto
Milan, Montella ordina il riscatto ©Getty Images

Il Milan riparte dall'Ernst Happel Stadion di Vienna. Dopo la pesante débâcle in Serie A contro la Lazio, Vincenzo Montella chiede ai Rossoneri una reazione e un riscatto immediato in trasferta contro l'Austria Wien nella prima giornata del Gruppo D di UEFA Europa League.

Dal 4-3-3 al 3-5-2, il tecnico potrebbe proporre qualche cambiamento a livello tattico. Ma ciò che più conterà, saranno l'atteggiamento e la garra della squadra: "A prescindere dai moduli e dalla qualità, voglio vedere una reazione - spiega Montella -. La squadra ha voglia di giocare questa partita, e noi non siamo quelli di domenica. La vittoria è importante ma relativa, d'ora in poi non dobbiamo più sbagliare dal punto di vista del temperamento".

Il Milan contro il Craiova ai preliminari
Il Milan contro il Craiova ai preliminari©Getty Images

"Sono convinto di avere giocatori che mi diano diverse possibilità tattiche - ha proseguito -. Non sarà la prima volta che facciamo la difesa a 3, cambierà poco domani. L'Europa è la casa del Milan e va onorata al massimo. Il primo obiettivo è passare questi gironi, poi penseremo ai passaggi successivi".

Montella analizza anche gli avversari, 11 punti negli prime sette partite di Bundesliga austriaca: "E' una squadra organizzata e propositiva, in continuo movimento. Possono scambiarsi di ruolo e credo possa essere difficile a livello difensivo per noi. Sarà una gara di corsa e transizione, molto diversa da quelle del calcio italiano".

In conferenza stampa ha parlato anche Alessio Romagnoli, che non snobba e sottovaluta l'Austria: "Siamo molto preparati, tutta la squadra lo è. Abbiamo visto dei video, sono una buona formazione e domani dobbiamo mettere tutto quello che abbiamo. Sto bene, ci ho messo un po' per recuperare e ora devo solo giocare per tornare al meglio". 

I convocati di Montella  

Portieri: A. Donnarumma, G. Donnarumma, Storari
Difensori: Abate, Antonelli, Bonucci, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Zapata
Centrocampisti: Biglia, Bonaventura, Calhanoglu, Kessie, Locatelli, Montolivo
Attaccanti: Cutrone, Kalinic, André Silva, Suso



In alto