FedEx Performance Zone: ​Ibrahimović nella top 15

I due del Beşiktaş, Talisca e Atiba Hutchinson, continuano a scalare posizioni su posizioni nelle classifiche FedEx Performance Zone in vista dell'andata dei quarti, dove scenderà in campo anche un certo Zlatan Ibrahimović.

L'esultanza di Zlatan Ibrahimović dopo il gol al Sunderland
L'esultanza di Zlatan Ibrahimović dopo il gol al Sunderland ©Getty Images

Quali giocatori di UEFA Europa League hanno brillato in questo weekend di campionato? Scopri gli scalatori di giornata della FedEx Performance Zone.

10°: Talisca (Beşiktaş), +9 posizioni
Talisca ha proseguito il suo ottimo periodo di forma nella vittoria al cardiopalma di sabato per 4-3 in casa del Trabzonspor, che ha permesso al Beşiktaş di mantenere saldamente la guida della Süper Lig. Il centrocampista offensivo, è stato una minaccia costante e ha segnato il gol del pari che ha galvanizzato la squadra verso la vittoria finale. Il brasiliano ha inoltre creato due occasioni per i compagni e completato 34 passaggi, sbagliandone appena cinque.

15°: Zlatan Ibrahimović (Manchester United), +13 posizioni
Dal rientro dalla squalifica, Ibrahimović ha ripreso da dove aveva lasciato continuando a segnare con regolarità. L'attaccante è stato ancora una volta nel taccuino dei marcatori nella vittoria di domenica per 3-0 in casa del Sunderland, confezionando inoltre un assist, creando due occasioni e vincendo tre duelli aerei.

©Getty Images

32°: Leon Goretzka (Schalke), +19 posizioni
Il giovane centrocampista ha segnato la quinta rete stagionale in Bundesliga nella travolgente vittoria di sabato per 4-1 sul Wolfsburg, e avrebbe potuto segnare una doppietta se non fosse stato per il legno colpito. Anche in fase offensiva è stato molto efficace spazzando due volte il pallone e intercettandone due durante la gara all'AufSchalke Arena.

38°: Atiba Hutchinson (Beşiktaş), +21 posizioni
Lavoro difensivo a parte – in cui ha vinto quattro contrasti (di cui uno da ultimo uomo) e fatto tre intercetti – nella gara contro il Trabzonspor il centrocampista canadese è stato fondamentale in fase offensiva creando due occasioni e segnando il gol vittoria nei minuti di recupero (prima rete stagionale).

54°: Bertrand Traoré (Ajax), +23 posizioni
L'Ajax continua a fare sentire il fiato sul collo del Feyenoord in vetta alla classifica di Eredivisie, e le reti di Traoré sono state fondamentali in questo senso. L'attaccante, in prestito dal Chelsea, ha segnato tre gol nelle ultime due partite, compresa la doppietta nel 5-1 di sabato in casa del NEC con due tiri in porta. Ha anche realizzato sei dribbling, segno che adesso si sente più sicuro in campo.