FedEx Performance Zone: coppia Gladbach in risalita

Due giocatori del Gladbach si sono distinti nel fine settimana nella vittoria sullo Schalke - che affrontano anche negli ottavi -, con Jérémy Perbet del Gent e Anthony Martial del Manchester United in rapida risalita.

FedEx Performance Zone: coppia Gladbach in risalita
FedEx Performance Zone: coppia Gladbach in risalita ©Getty Images

Quali giocatori della UEFA Europa League si sono messi in mostra nelle partite del weekend? Lo scopriamo con il FedEx Performance Zone.

40: Oscar Wendt (Mönchengladbach) – sale di 31 posizioni
Il centrale difensivo della nazionale svedese è stato un valore aggiunto in attacco per la sua squadra sabato, andando in gol nel successo per 4-2 contro gli avversari agli ottavi dello Schalke. Wendt ha fatto registrare anche un'altra impressionante statistica, completando 31 passaggi su 34.

57: Mbwana Samatta (Genk) – sale di 38 posizioni
Un altro giocatore in forte risalita è l'attaccante del Genk, autore di una doppietta nel successo per 2-1 di sabato contro il Club Brugge. La punta della Tanzania è andata a segno nelle uniche due sue conclusioni in porta, e i suoi gol hanno fatto la differenza.

65: Mahmoud Dahoud (Mönchengladbach) – sale di 39 posizioni
Dahoud è un altro giocatore del Gladbach che ha risalito la classifica dopo l'impressionante prestazione in entrambe le fasi di gioco nel successo in Bundesliga dei suoi contro lo Schalke. Ha fornito un assist e creato altre due occasioni, oltre ad aver vinto cinque contrasti e recuperato tre palloni in una prestazione a tutto campo.

83: Jérémy Perbet (Gent) – sale di 43 posizioni
Jérémy Perbet del Gent è senza dubbio un calciatore in forma grazie ai cinque gol segnati nelle ultime sue cinque partite – tra cui le reti in entrambe le sfide dei sedicesimi contro il Tottenham. E' stato anche autore di una doppietta nel fine settimana contro il Waasland-Beveren.

94: Anthony Martial (Manchester United) – sale di 43 posizioni
Sebbene lo United non sia riuscito ad andare oltre al pareggio per 1-1 contro il Bournemouth sabato, la prestazione di Martial non è passata inosservata. L'attaccante francese è andato alla costante ricerca della porta avversaria, conquistando cinque calci d'angolo e fornendo dieci cross. Ha anche creato un'opportunità da gol e gli sono riusciti tre dribbling.