Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Le gare calde di Europa League

Il secondo turno preliminare di UEFA Europa league si concluderà giovedì e UEFA.com passa in rassegna le curiosità delle sfide: in Galles largo ai vichinghi, mentre Milan Baroš è pronto al rientro europeo.

Le gare calde di Europa League
Le gare calde di Europa League ©Boris Kharchenko

Sorteggio terzo turno preliminare

Matej Jelič - eroe dello Žilina
L'attaccante dello Žilina, Matej Jelič, è stato il capocannoniere del suo campionato nella passata stagione. Anche in questa stagione il croato sta mantenendo la stessa media-gol: per lui fino a ora sono sei le reti sulle nove complessive realizzate dal club slovacco nella competizione. Dopo aver segnato due gol sia in casa che in trasferta contro il Glentoran nel primo turno di qualificazione, Jelič è stato l'autore di entrambe le reti nella vittoria di giovedì scorso per 2-1 in casa del Dacia.

"Avrei potuto realizzare una tripletta, perché ho avuto una grande occasione per segnare ancora, ma ho preso la traversa. Non fa niente, devo essere comunque contento. Abbiamo vinto e speriamo di andare avanti in Europa League. L'allenatore dello Žilina, Adrián Guľa, lo ha elogiato: "È stato fantastico!". Tuttavia, in Moldavia praticamente tutta la squadra ha preso un virus che ha costretto nel fine settimana il rinvio della prima partita in campionato contro il Podbrezová. Chiaramente lo Žilina si augura di essere al massimo della forma per giovedì, quando il Dacia farà visita con la speranza di ribaltare la sconfitta dell'andata.

La vincente affronta: Vorksla Poltava

Rastislav Hribik

Il vichingo del Newtown a caccia della preda nordica

Il difensore barbuto Shane Sutton
Il difensore barbuto Shane Sutton©Newtown AFC

Soprannominato 'Il Vichingo' per il suo taglio stile moicano e per la folta barba, il capitano del Newtown, Shane Sutton, ritiene che i giochi siano ancora aperti in vista del ritorno in casa contro il København, nonostante la sconfitta per 2-0 dell'andata. "Siamo ancora in corsa", ha spiegato il difensore che ha dovuto lasciare gli attrezzi da barbiere per seguire il sogno di un trionfo europeo. "Se riusciremo a fare il primo gol, poi il pubblico del Latham Park ci spingerebbe alla rimonta".

La vicnente affronta: Jablonec

Mark Pitman

Milan Baroš col Galatasaray nel 2010
Milan Baroš col Galatasaray nel 2010©Getty Images

Baroš pronto per la rimonta
Milan Baroš potrebbe tornare a giocare una partita in una competizione UEFA per club dopo cinque anni. Il vincitore della UEFA Champions League del 2005, spera di essere in forma per affrontare lo Strømsgodset. L'impresa non sarà semplice visto che il Mladá Boleslav ha perso l'andata per 2-1. L'ex Liverpool, 33 anni, si è trasferito al suo nuovo club in estate, ma sia lui che il nazionale Under 21 Jiří Skalák non hanno disputato l'andata. "Spero che saranno pronti almeno per subentrare a partita in corso", ha detto il tecnico Karel Jarolím.

La vincente affronta: Koper o Hajduk Spalato

Ondřej Zlámal

In alto