Brøndby e Slovan rubano la scena

Il Brøndby ruba la scena giovedì sera nell'andata del primo turno di qualificazione. Grandi prestazioni anche di Slovan Bratislava e West Ham.

Andata 1* turno preliminare UEL ©Domenic Aquilina

ŠK Slovan Bratislava e West Ham United FC sono tra le squadre che han vinto con un punteggio più ampio nell'andata del primo turno di qualificazione di UEFA Europa League, ma nessuno ha fatto come il Brøndby IF. In campo anche Damiano Tommasi e Fabrizio Miccoli, rispettivamente nella sconfitta per 5-0 de La Fiorita contro il Vaduz e nello 0-0 del Birkirkara contro l'Ulisses.

Risultati: guarda la lista completa dei risultati dell'andata del primo turno di qualificazione

Al centro della scena
Brøndby IF (DEN) - AC Juvenes/Dogana (SMR) 
9-0
Il nazionale svedese Johan Elmander ha segnato due reti nella partita in cui la squadra danese ha fatto registrare la sua vittoria più larga in UEFA Champions League. Anche il subentrato Elbasan Rashani ha segnato una doppietta per la semifinalista del 1990/91, che sembra ormai certa di affrontare la vincente tra FK Atlantas Klaipėda e PFC Beroe Stara Zagora al secondo turno.

Europa FC (GIB) - ŠK Slovan Bratislava (SVK) 0-6
La prima tripletta della stagione porta la firma dello slovacco Karol Mészáros nel netto successo al Victoria Stadium. Il 21enne ha realizzato i tre gol nei primi 31 minuti, prima dei gol di Slobodan Simović, Samuel Štefánik e Tamás Priskin per il 6-0 degli slovacchi, che hanno giocato nella fase a gironi nella scorsa stagione.

Sakho a segno di testa per gli Hammers
Sakho a segno di testa per gli Hammers©Getty Images

VPS Vaasa (FIN) - AIK Solna (SWE) 2-2
Fresco campione d'Europa con la Svezia Under 21, il portiere Patrick Carlgren deve uscire per un infortunio al ginocchio dopo appena 29 minuti. Admir Ćatović e Jordan Seabrook portano i padroni di casa – che appena tre giorni fa avevano esonerato il tecnico – sul 2-0, ma poi arriva la doppietta di Nabil Bahoui per la squadra svedese.

Strømsgodset IF (NOR) - FK Partizani (ALB) 3-1
La squadra norvegese, che spera di arrivare per la prima volta nella fase a gironi, è in pole position grazie alla doppietta di Lars-Christopher Vilsvik. Il 26enne sblocca il risultato al 21', poi segna anche Marvin Ogunjimi. La squadra albanese accorcia le distanze con Atrit Fazliu ma Vilsvik ristabilisce i due gol di vantaggio per lo Strømsgodset in vista del ritorno in Albania.

FK Crvena zvezda (SRB) - FC Kairat Almaty (KAZ) 0-2
I campioni d'Europa del 1991 rischiano di cadere al primo ostacolo pagando a caro prezzo un'espulsione in apertura. Savo Pavićević vede rosso dopo appena tre minuti e la squadra kazaka ne approfitta segnando con Gerard Gohou e Yermek Kuantayev.