Squadra della Settimana di Europa League

Gli eroi del successo del Dnipro Dnipropetrovsk contro il Napoli e alcune stelle del Siviglia dominano il dream team della settimana.

Il portiere del Dnipro Denys Boyko è stato determinante contro il Napoli
Il portiere del Dnipro Denys Boyko è stato determinante contro il Napoli ©AFP/Getty Images

Portiere: Denys Boyko (FC Dnipro Dnipropetrovsk)
Come nella gara di andata, vince il duello personale con Gonzalo Higuaín. Ha splendidamente negato per ben due volte la gioia del gol all'argentino, dettando legge tra i pali.

Difensore: Faouzi Ghoulam (SSC Napoli)
In una notte amara per i Partenopei, la principale minaccia per la squadra italiana proviene dalla corsia di sinistra. I suoi cross pericolosi e la sua inesauribile energia contribuiscono a mantenere vive le speranze del Napoli fino alla fine. 

Difensore: Daniel Carriço (Sevilla FC)
Mister UEFA Europa League, la 47esima presenze del difensore centrale portoghese nella competizione viene premiata con un gol. Notevole la solidità di tutto il pacchetto arretrato degli spagnoli.

Difensore: Douglas (FC Dnipro Dnipropetrovsk)
Una delle stelle di questa edizione del torneo, il brasiliano si è fatto trovare pronto di fronte all'attacco più prolifico della competizione. Determinante il suo salvataggio sulla linea di porta.

Difensore: Coke (Sevilla FC)
Il terzino destro Aleix è stato l'eroe del Siviglia all'andata grazie a due gol; Coke ha, forse, attaccato con meno intensità ma ha ben figurato, mettendosi in luce con il secondo gol per gli spagnoli. 

Centrocampista: Jaba Kankava (FC Dnipro Dnipropetrovsk)
E' stata una notte ideale per il guerriero georgiano. Il roccioso centrocampista ha neutralizzato e spento più di una volta le scorribande offensive del Napoli.

Centrocampista: Valeriy Luchkevych (FC Dnipro Dnipropetrovsk)
Presenza costante sulla fascia destra, il No24 dimostra grande dinamicità contro un avversario come Ghoulam. Sfiora il gol del vantaggio nella ripresa.

Centrocampista: Éver Banega (Sevilla FC)
Confeziona l'assist per il gol di Carlos Bacca, il centrocampista ha lottato e faticato ed è stato sostituito al 55' da Unai Emery, allenatore che ha avuto anche al Valencia CF. Performance convincente.

Attaccante: Carlos Bacca (Sevilla FC)
L'ex attaccante del Club Brugge KV cerca fin da subito la porta avversaria. Da vero predatore del gol, il colombiano piega la resistenza Viola dopo 22 minuti. 

Attaccante: Yevhen Seleznyov (FC Dnipro Dnipropetrovsk)
Il nazionale ucraino è stato il vero incubo dei difensori del Napoli. Punisce ancora una volta i suoi avversari e lotta con grande tenacia e determinazione.

Attaccante: Mohamed Salah (ACF Fiorentina)
Le invenzioni e il tocco magico dell'egiziano regalano alla Fiorentina le migliori occasioni in una gara molto complicata contro il Siviglia. Lascia a testa alta la competizione. 

In alto