Statistiche andata quarti di finale

Vittoria da record per il Napoli, continua l'imbattibilità esterna della Fiorentina mentre Manolo Gabbiadini ha segnato un gol molto importante per la competizione. UEFA.com presenta le statistiche delle gare di andata.

La Fiorentina non ha mai perso in trasferta in UEFA Europa League
La Fiorentina non ha mai perso in trasferta in UEFA Europa League ©AFP/Getty Images

• Il 4-1 dell'SSC Napoli in casa del VfL Wolfsburg è stata la vittoria più ampia in trasferta mai fatta registrare in una gara di andata di un quarto di finale di UEFA Europa League. La precedente era arrivata sempre in Germania quando l'Athletic Club vinse 4-2 in casa dell'FC Schalke 04 nel 2011/12. La più grande vittoria in trasferta nei quarti resta quella dell'FC Porto per 5-2 in casa dell'FC Spartak Moskva nel ritorno del 2010/11.

• Il pari senza gol tra Club Brugge KV e FC Dnipro Dnipropetrovsk in Belgio è stata la prima gara di apertura di un quarto di finale di UEFA Europa League senza reti, prima su 24 partite.

• Il risultato più comune nelle gare di andata dei quarti di UEFA Europa League è il 2-1. I detentori del Sevilla FC possono essere ottimisti visto che chi ha ottenuto questo risultato si è poi qualificato quattro volte su sei.

• C'era stato un solo 1-1 in gare di andata dei quarti di finale di UEFA Europa League e anche in quella occasione, nel 2010/11, l'FC Dynamo Kyiv era la squadra di casa. La squadra ucraina non riuscì a qualificarsi pareggiando 0-0 il ritorno a casa dell'SC Braga.

• Evitando la sconfitta contro il Dnipro, il Club Brugge ha stabilito un nuovo record nella competizione restando imbattuto per undici gare dall'inizio della fase a gironi.

• Il pari dell'ACF Fiorentina a Kiev permette alla squadra toscana di restare imbattuta in trasferta in UEFA Europa League. Quel pari 1-1 ha prolungato la striscia di trasferte senza sconfitte a undici.

• Jeremain Lens, che ha segnato per la Dynamo Kiev contro la Fiorentina, ha disputato la 42esima partita in UEFA Europa League, appena due meno di Óscar Cardozo e Daniel Carriço, che hanno il record di presenze nella competizione.

• Chi vanta il record assoluto, però, è il tecnico Unai Emery, alla 46esima presenza in panchina in UEFA Europa League quando il Siviglia ha battuto in rimonta lo Zenit. Se il Siviglia dovesse raggiungere la finale, Emery festeggerebbe la 50esima panchina nella competizione proprio a Varsavia.

• La vittoria del Siviglia è stata l'ottava di fila in casa nella competizione, appena due meno del record detenuto da Club Atlético de Madrid e SL Benfica. Lo Zenit raggiungerebbe il duo di testa vincendo la sfida di ritorno in casa arrivando a dieci vittorie interne consecutive. La squadra russa accederebbe alla semifinale ripetendo ognuno dei risultati ottenuti in quelle nove vittorie.

• Il gol di Manolo Gabbiadini per il Napoli nel 4-1 in casa del Wolfsburg è stato il numero 3.200 nella competizione.

Contenuti attinenti