Storia della partita: Dinamo Mosca - Napoli

La Dinamo Mosca è stata una delle squadre-rivelazione di questa edizione della UEFA Europa League, ma dopo la sconfitta 3-1 dell'andata avrà bisogno di un'impresa per avere la meglio sul Napoli.

La Dinamo era passato in vantaggio a Napoli con Kevin Kuranyi
La Dinamo era passato in vantaggio a Napoli con Kevin Kuranyi ©AFP/Getty Images

La lunga striscia di imbattibilità dell'FC Dinamo Moskva in UEFA Europa League si è conclusa con la sconfitta subita all'andata sul campo dell'SSC Napoli e ora il club russo avrà bisogno di un'impresa per approdare ai quarti di finale.

Precedenti
• Kevin Kuranyi ha portato in vantaggio la Dinamo al 2' nella gara di andata - unico precedente tra le due squadre - ma una tripletta di Gonzalo Higuaín e l'espulsione di Roman Zobnin hanno propiziato il successo in rimonta del Napoli.

• La Dinamo non ha mai vinto in casa contro squadre italiane (P1 S1), ma neanche il Napoli si è mai imposto in Russia (P1 S1).

• L'attuale tecnico della Dinamo, Stanislav Cherchesov, era il portiere dell'FC Spartak Moskva, che nel secondo turno di Coppa dei Campioni 1990/91, ha vinto contro il Napoli per 5-3 ai rigori dopo i due pareggi per 0-0.

Statistiche
• Prima della sfida di andata, la Dinamo era imbattuta da 13 gare in Europa (V9 P4), 12 delle quali giocate nell'edizione in corso del torneo. Il club russo ha vinto le ultime quattro partite continentali giocate in casa, ma solo una di queste con un margine superiore a un gol.

• Il Napoli non ha subito gol in tre delle ultime quattro trasferte europee; le ultime reti al passivo risalgono alla sconfitta 2-0 sul campo del BSC Young Boys nella fase a gironi di UEFA Europa League.

• La Dinamo è na delle tre squadre approdate agli ottavi che ha cominciato la stagione dal terzo turno di qualificazione ed è l'unica ad aver superato la fase a gironi con sei successi in altrettante gare.

• Il Napoli non raggiunge i quarti di finale di una competizione UEFA dalla vittoriosta stagione 1988/89 in Coppa UEFA, quando superò il VfB Stuttgart nella doppia finale.

• La Dinamo non partecipa agli ottavi di una competizione europea dalla Coppa delle Coppe UEFA 1995/96, quando vennero battuti dall'SK Rapid Wien nei quarti di finale. Il loro più importante traguardo europeo è stata la finale di Coppa delle Coppe 1971/72, dove però si dovetterò arrendere ai Rangers FC.

Curiosità e approfondimenti
• La tripletta messa a segno da Higuaín contro la Dinamo è stata la 37esima nella storia della UEFA Europa League e la quinta - un record - messa a segno da un giocatore del Napoli dopo quelle di Edinson Cavani (due), Eduardo Vargas e Jonathan De Guzmán. Nessun altro club vanta più di tre triplette in UEFA Europa League.

• Higuaín è uno dei sei giocatori ad aver messo a segno sei gol dall'inizio della fase a gironi di UEFA Europa League. Solo Romelu Lukaku dell'Everton FC (7) e Alan dell'FC Salzburg (8) hanno fatto più gol.

• Il centrocampista del Napoli, Marek Hamšík, e il difensore della Dinamo, Tomáš Hubočan, sono compagni nella nazionale della Slovacchia.

• L'attaccante della Dinamo Aleksandr Kokorin compie 24 anni il giorno della partita di ritorno.

• Il Napoli (1989) è una delle cinque squadre degli ottavi ad avere vinto la Coppa UEFA o la UEFA Europa League. Le altre squadre sono l'FC Internazionale Milano (1991, 1994, 1998), l'AFC Ajax (1992), i campioni in carica del Sevilla FC (2006, 2007, 2014) e lo FC Zenit (2008).

• Il Napoli è una delle cinque squadre italiane degli ottavi; solo un'altra volta era accaduto a una nazione di portare cinque squadre a questa fase della competizione: la Germania Ovest nella Coppa UEFA 1979/80.

Gli allenatori
• Allenatore della Dinamo da aprile 2014, Stanislav Cherchesov da giocatore ha vestito le maglie di FC Spartak Moskva, 1. FC Dynamo Dresden e FC Tirol Innsbruck. Ha giocato in nazionale per l'Unione Sovietica, CSI e Russia. Da giocatore ha vinto tre titoli austriaci col Tirol. In carriera ha allenato l'FC Wacker Innsbruck e tante squadre russe, compreso lo Spartak.

• Allenatore del Napoli dal maggio 2013, Rafael Benítez ha vinto due titoli in Liga e la Coppa UEFA 2003/04 con il Valencia CF, la UEFA Champions League 2004/05 con il Liverpool FC e la UEFA Europa League 2012/13 con il Chelsea FC. Lo spagnolo ha vinto la Coppa Italia alla prima stagione sulla panchina del Napoli e potrebbe diventare il secondo tecnico dopo Giovanni Trapattoni a vincere Coppa UEFA/UEFA Europa League per la terza volta.

• Benítez (Chelsea, 2013) è uno dei tre allenatori degli ottavi ad aver vinto la UEFA Europa League, da quando si disputa con il nuovo formato. Gli altri due tecnici sono André Villas-Boas dello Zenit (con l'FC Porto, 2011) e Unai Emery del Siviglia (nel 2014). Benitez è l'unico allenatore degli ottavi a essersi aggiudicato la UEFA Champions League.

In alto