Lukaku prende per mano l'Everton

Everton FC - FC Dynamo Kyiv 2-1
Romelu Lukaku serve un assist e trasforma un rigore a otto minuti dalla fine completando la rimonta della squadra inglese.

Steven Naismith festeggia il gol dell'1-1
Steven Naismith festeggia il gol dell'1-1 ©Getty Images

• Romelu Lukaku serve a Steven Naismith il pallone del pareggio prima di realizzare su rigore il gol della vittoria
• Lukaku è al settimo centro in UEFA Europa League questa stagione
• La Dynamo Kiev resta senza vittorie in 12 trasferte inglesi
• Il ritorno è in programma giovedì, il sorteggio per i quarti di finale il giorno seguente

Il rigore di Romelu Lukaku all'82' completa la rimonta dell'Everton FC nell'andata degli ottavi di finale contro l'FC Dynamo Kyiv.

Gli ospiti passano in vantaggio con Oleh Gusev ma Steven Naismith pareggia al 39' e Lukaku trasforma il rigore concesso per fallo di mano di Danilo Silva sul cross di Leon Osman.

La squadra di Serhiy Rebrov parte con grande fiducia e passa al 14' quando Gusev viene lasciato colpevolmente solo e insacca sul corner basso di Andriy Yarmolenko mandando il pallone alle spalle di Tim Howard.

La Dynamo ha l'occasione per il raddoppio con Dieumerci Mbokani e i tifosi del Goodison fanno sentire la loro delusione. La squadra di casa riesce però a cambiare ritmo.

Lukaku impegna Shovkovskiy su punizione, il colpo di testa di Phil Jagielka viene salvato sulla linea da Danilo Silva e poi, a sei minuti dall'intervallo, arriva il pari dell'Everton. Lukaku difende con il fisico un pallone tra tre avversari e serve Naismith che insacca con un rasoterra.

L'Everton va vicino al raddoppio prima dell'intervallo ma Mirallas non riesce a trovare Lukaku dopo aver aggirato il portiere avversario. La squadra di Roberto Martínez continua a spingere nella ripresa. Shovkoskiy sventa una punizione di Garbutt. Ma il gol del sorpasso arriva comunque su rigore.

Oleh Gusev dopo il gol al 14'
Oleh Gusev dopo il gol al 14'©AFP/Getty Images
Gusev (No20) esulta
Gusev (No20) esulta©AFP/Getty Images
Roberto Martínez guarda l'Everton spingere
Roberto Martínez guarda l'Everton spingere©Getty Images
Steven Naismith dopo l'1-1 poco prima dell'intervallo
Steven Naismith dopo l'1-1 poco prima dell'intervallo©Getty Images