Athletic - Torino: storia della partita

Il Torino non ha mai vinto in terra spagnola, ma a Bilbao dovrà cercare un'inversione di rotta per aggiudicarsi il doppio confronto contro l'Athletic.

Athletic - Torino: storia della partita
Athletic - Torino: storia della partita ©Getty Images

I pronostici sono a favore dell'Athletic Club in vista del ritorno dei sedicesimi di finale di UEFA Europa League contro il Torino FC. I Granata hanno sempre perso in casa, mentre il club basco vanta un eccellente ruolino di marca casalingo contro avversarie italiane.

La vigilia
Ernesto Valverde
Il Torino sa ciò che vuole e una squadra con un piano di gioco è sempre pericolosa, specialmente quando ci crede con la convinzione con cui lo fa il Torino. Dovremo tenere in considerazione le condizioni del campo. Sta piovendo e potrebbe essere pesante. Può cambiare la partita: punizioni e corner diventano più importanti. Dobbiamo farci trovare pronti.

Giampiero Ventura
E' una gara importante per noi perché il Torino non giocava in Europa da 20 anni, non siamo pronti per far finire questa avventura. Dovremo evitare gli errori commessi a Torino. Negli ultimi due mesi e mezzo abbiamo costruito un grande spirito di squadra e la fiducia è cresciuta. Giocando come sappiamo possiamo farcela, ma dovremo essere meno nervosi rispetto all'andata.

Precedenti
• Le due squadre si sono affrontate per la prima volta in occasione della gara di andata, conclusasi 2-2 allo Stadio Olimpico. Iñaki Williams, al suo debutto in Europa, ha portato in vantaggio gli ospiti, ma il Torino ha reagito con una doppietta di Maxi López prima di farsi raggiungere da Carlos Gurpegi nel finale.

• Il Torino ha perso tutte e quattro le gare precedentemente disputate in Spagna, segnando un solo gol e subendone 11.

Stato di forma
• L'Athletic non ha ottenuto risultati eccellenti nelle gare casalinghe europee di questa stagione (V1 P1 S1).

• Il Torino ha ottenuto V2 P2 S1 in trasferta in Europa in questa stagione, eguagliando il suo successo esterno continentale più ampio in occasione del 5-1 ottenuto sul campo dell'FC Københavnall'ultima giornata della fase a gironi.

• L'Athletic ha chiuso al terzo posto il proprio girone di UEFA Champions League in autunno vincendo le ultime due gare. Ha giocato in UEFA Europa League l'ultima volta nel 20102/13, quando non è riuscito ad andare oltre la fase a gironi. Nella precedente stagione era riuscito ad arrivare in finale, perdendo 3-0 a Bucarest contro il Club Atlético de Madrid.

Incroci e curiosità
• Kike Sola (29 anni il 5 febbraio) e Aitor Seguín (20 anni il 27 febbraio) festeggiano entrambi il compleanno a ridosso del doppio confronto contro il Torino.

• Il Torino è uno dei cinque club a essersi qualificato ai sedicesimi dopo essere partito dal terzo turno preliminare insieme a BSC Young Boys, Club Brugge KV, FC Dinamo Moskva e PSV Eindhoven.

• Il Torino ha giocato in una competizione UEFA dopo la pausa invernale per l'ultima volta nel 1994, quando ha perso contro l'Arsenal nei quarti di finale di Coppa delle Coppe.

I tecnici
• Ernesto Valverde ha passato i migliori anni della sua carriera da giocatore con l'Athletic, dove l'attaccante alto 1,72m era conosciuto come 'Txinguirri' ('la formica'). Vincitore della Coppa delle Coppe con l'FC Barcelona nel 1988/89, ha perso la finale di Coppa UEFA con l'RCD Espanyol sia da giocatore (1988) che da allenatore (2007). Ha vinto tre titoli greci con l'Olympiacos FC.

• Giampiero Ventura ha riportato il Torino in Serie A dopo il suo arrivo nel 2011, e ora sta disputando – all'età di 67 anni – la sua prima stagione europea. Giocatore per l'UC Sampdoria, in passato ha portato l'US Lecce dalla Serie C alla Serie A, e ha guadagnato la promozione in massima divisione anche con il Cagliari Calcio; ha inoltre conquistato 50 punti con l'AS Bari nel 2009/10, un record per il club.

In alto