Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Inter, esonerato Mazzarri

E' tempo di cambiamenti in casa Inter: il club nerazzurro ha deciso di sollevare dall'incarico il tecnico Walter Mazzarri dopo un inizio di stagione poco convincente.

Walter Mazzarri non è più l'allenatore dell'Inter
Walter Mazzarri non è più l'allenatore dell'Inter ©AFP/Getty Images

E' tempo di svolte e cambiamenti in casa FC Internazionale Milano: il club meneghino ha deciso di esonerare il tecnico Walter Mazzarri dopo una partenza tutt'altro che brillante in campionato.

Troppo pochi, infatti, i 16 punti racimolati in undici partite di Serie A, un magro bottino che ha convinto la dirigenza nerazzurra a separarsi dal tecnico toscano. "F.C. Internazionale comunica che Walter Mazzarri è stato sollevato dall'incarico di allenatore della prima squadra - recita una nota ufficiale del club -. La società ringrazia Mazzarri per l'impegno, la dedizione e la serietà con cui ha guidato la squadra in questi diciassette mesi".

Il 53enne - ex allenatore tra le altre di Reggina Calcio, UC Sampdoria e SSC Napoli - è sbarcato a Milano nell'estate del 2013 sostituendo Andrea Stramaccioni e nel 2013/14 ha portato l'Inter a chiudere la Serie A al quinto posto, assicurandosi la qualificazione in UEFA Europa League.

L'Inter, attualmente al comando del Gruppo F di UEFA Europa League con otto punti, non ha ancora reso noto il nome del successore di Mazzarri.

In alto