Di Lamela il gol più bello in Europa League?

Érik Lamela non è il primo ad aver segnato un gol straordinario in UEFA Europa League – UEFA.com ne sceglie cinque tra i più belli, tra cui il tiro al volo di Taison e la cannonata di Samuel Umtiti.

Di Lamela il gol più bello in Europa League?
Di Lamela il gol più bello in Europa League? ©UEFA.com

La rabona vincente di Érik Lamela per il Tottenham Hotspur FC ha rubato la scena alla terza giornata, ma in quale posizione la metteresti nella classifica dei gol più belli di UEFA Europa League? UEFA.com ne sceglie cinque dei più belli messi a segno nella competizione.

ESPRIMI LA TUA OPINIONE NEL SONDAGGIO DEI 60 GOL

Alan
R. Standard de Liège - FC Salzburg 1-3
Stade Maurice Dufrasne, 07/11/2013
Con una acrobazia, l'attaccante del Salisburgo Alan segna uno dei gol memorabili nei primi passi della UEFA Europa League: il brasiliano devia in rete al volo un cross in area suggellando una vittoria per 3-1 nella fase a gironi.

Eric Pereira
CS Pandurii Târgu Jiu - ACF Fiorentina 1-2
Cluj Arena, 07/11/2013
I romeni del Pandurii non riescono mai a vincere nella stagione di debutto in una competizione UEFA, ma questo spettacolare gol in rovesciata di Eric Pereira è senza dubbio l'apice della stagione 2013/14 per il club.

Samuel Umtiti
Tottenham Hotspur FC - Olympique Lyonnais 2-1
White Hart Lane, 14/02/2013
Un esempio di tecnica perfetta e potenza disarmante, Samuel Umtiti del Lione segna un memorabile gol del pareggio nei sedicesimi del 2012/13. Il terzino intercetta un pallone spazzato da William Gallas e sigla l'1-1 prima del gol vittoria di Gareth Bale.

Taison
FC Metalist Kharkiv - Rosenborg BK 3-1
Metalist Stadium, 08/11/2012
Torna alla memoria il leggendario Marco van Basten quando si pensa alla perfetta tecnica di Taison nel gol messo a segno per il Metalist Kharkiv da una posizione quasi impossibile contro il Rosenborg, con gli ucraini che vedono i sedicesimi.

Radamel Falcao
Club Atlético de Madrid - Athletic Club 3-0
Arena Națională, 09/05/2012
Capocannoniere della UEFA Europa League 2011/12, Radamel Falcao è inarrestabile nella finale contro l'Athletic Club; l'attaccante riceve palla da Diego ma deve darsi molto da fare prima di segnare, superando tra le altre cose il duello con Fernando Amorebieta.