Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Luzon si dimette dallo Standard

Guy Luzon ha rassegnato le dimissioni come allenatore dello Standard Liegi, e la squadra viene momentaneamente affidata al vice Ivan Vukomanović, che giovedì guiderà in casa lo Standard contro il Siviglia.

Guy Luzon si è dimesso
Guy Luzon si è dimesso ©Getty Images

Guy Luzon ha rassegnato le dimissioni come allenatore dell'R. Standard de Liège.

Nel comunicato ufficiale del club si legge: "Guy Luzon ha comunicato alla squadra di non voler più proseguire l'avventura nella panchina dello Standard, ma resterà comunque nell'orbita del club. Ivan Vukomanović assume temporaneamente la guida della panchina".

Luzon è passato allo Standard nell'estate del 2013, dopo aver guidato Israele ai Campionati Europei UEFA Under 21. Classificatosi secondo nella passata stagione, lo Standard a luglio ha battuto il Panathinaikos FC nel terzo turno di qualificazione di UEFA Champions League, prima di perdere con l'FC Zenit e accedere di conseguenza in UEFA Europa League, dove ha conquistato tre punti in due partite.

In questa stagione lo Standard è appena al 12mo posto dell'Eerste Klasse e sabato ha perso in casa per 2-1 contro l'SV Zulte Waregem. L'ex centrocampista Vukomanović, 37 anni, giovedì guiderà lo Standard in casa contro il Sevilla FC. Il neo tecnico è stato secondo di Luzon dal 2013, dopo una carriera da giocatore con la maglia dell'FK Obilić, Girondins de Bordeaux, FK Crvena zvezda, 1. FC Köln, FC Dinamo Moskva, KSC Lokeren OV e R. Antwerp FC.

In alto