UEFA.com funziona meglio su altri browser
Dal 25 gennaio, UEFA.com non supporterà più Internet Explorer.
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox o Microsoft Edge.

Feeney a caccia del primo successo

Approdato da poco sulla panchina del Linfield, Warren Feeney mette il Tórshavn nel mirino dopo il 2-1 al primo turno di qualificazione. "Tifo per questa squadra da quando ero bambino", ha detto il 33enne.

Il Linfield conclude il primo turno di qualificazione contro il B36 a Lurgan
Il Linfield conclude il primo turno di qualificazione contro il B36 a Lurgan ©UEFA.com

Warren Feeney, ex attaccante dell'Irlanda del Nord, è stato scelto a sorpresa dal Linfield FC per sostituire il tecnico David Jeffrey, che ad aprile ha lasciato la panchina dopo 17 anni.

Il neo allenatore, 33 anni, aveva lavorato solo come vice al Salisbury City FC (quinta serie del campionato inglese), ma la sua squadra si è imposta 2-1 al primo turno di qualificazione di UEFA Europa League contro il B36 Tórshavn grazie a una rete di Michael Carvill a 2' dal termine.

"Sono contento di aver centrato la mia prima vittoria ufficiale - commenta Feeney -. Mi sono piaciute le mie prime settimane da allenatore e mi sono impegnato al massimo per il Linfield Football Club. Tifo questa squadra da quando ero bambino e, anche se tutto può succedere, spero di avere una lunga carriera".

"Molti mi hanno chiamato 'novellino', ma oggi capita spesso, specialmente sui social network - ha aggiunto -. Quando sono arrivato in Inghilterra da giocatore, tutti mi dicevano che non avevo esperienza, ma quei commenti mi motivavano molto. Volevo sempre dimostrare il mio valore, conquistando la fiducia del mister rispetto ad altri".

Feeney ha collezionato 45 presenze nell'Irlanda del Nord
Feeney ha collezionato 45 presenze nell'Irlanda del Nord©Getty Images

Anche se la squadra nordirlandese è in vantaggio contro quella delle Isole Faroe, Feeney non dà niente per scontato in vista del ritorno di martedì. Il Linfield riprende il campionato solo il 9 agosto e la gara verrà giocata a Mourneview Park (terreno di gioco del Glenavon FC) perché il Windsor Park è in ristrutturazione.

"Sarà dura, perché il B36 e a metà stagione e noi siamo solo nel precampionato - commenta Feeney -. Non ci facciamo illusioni e ci metteremo alla prova, ma vogliamo arrivare al prossimo turno".

La posta in gioco è una sfida al secondo turno contro gli svedesi dell'AIK Solna, ma Feeney non pensa solo a difendere il risultato. "L'obiettivo è ripetere la prestazione dell'andata - commenta -. Abbiamo giocato un buon calcio e cercheremo di imporci allo stesso modo".

"Il B36 non è sotto pressione - aggiunge -. La partita dobbiamo farla noi, ma non possiamo arrivare secondi e dobbiamo assolutamente completare l'opera".