Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Resa dei conti per Fiorentina e Dnipro

ACF Fiorentina e FC Dnipro Dnipropetrovsk si affrontano per la quarta volta, contendendosi il primato nel Gruppo E di UEFA Europa League.

Resa dei conti per Fiorentina e Dnipro
Resa dei conti per Fiorentina e Dnipro ©AFP/Getty Images

L'ACF Fiorentina punta a chiudere in testa al Gruppo E di UEFA Europa League mentre si appresta ad affrontare l'FC Dnipro Dnipropetrovsk per la quarta volta.

• Entrambe le squadre si sono qualificate ai sedicesimi di finale, ma in caso di vittoria la Dnipro centrerà la prima posizione, che consentirebbe alla formazione ucraina di giocare il ritorno in casa nella prima sfida della fase a eliminazione diretta.

Precedenti
• La Fiorentina ha vinto 2-1 in Ucraina alla seconda giornata. Gonzalo Rodríguez e Yevhen Seleznyov hanno entrambi segnato su calcio di rigore nella ripresa, prima della rete decisiva di testa di Massimo Ambrosini al 73'.

• All'età di 36 anni e 127 giorni, Ambrosini è diventato il quarto marcatore più vecchio del torneo: il record appartiene al centrocampista ceco Pavel Horváth, a segno a 37 anni e 214 giorni. 

• Le due squadre si sono precedentemente incontrate nel primo turno della Coppa UEFA 2001/02, quando la Fiorentina di Roberto Mancini ha superato la Dnipro di Mykola Fedorenko per 2-1 a Firenze dopo il pareggio per 0-0 in Ucraina.

• Le formazioni della sfida precedente a Firenze il 27 settembre 2001:
Fiorentina: Manninger, Adani, Di Livio (Benin 79'), Moretti, González (Morfeo 64'), Chiesa (Mijatović 82'), Nuno Gomes, Amoroso, Tarozzi, Vanoli, Baronio.
Dnipro: Medin, Poklonskiy, Shershun, Zadorozhny, Shelayev (Slabyshev 84'), Maksymyuk (Zubchenko 49'), Valyayev, Poltavets, Geraschenko, Grytsay, Galdeanu (Mazar 69').

• In totale, le sette partite della Fiorentina contro squadre ucraine hanno portato quattro vittorie e tre pareggi (due vittorie e un pareggio in casa, due vittorie e due pareggi in Ucraina). 

• La Dnipro ha affrontato una squadra italiana anche nella fase a gironi della scorsa edizione, quando ha battuto l'SSC Napoli 3-1 in casa per poi perdere 4-2 a Napoli. Contro squadre della Serie A ha registrato una vittoria, un pareggio e tre sconfitte (una vittoria, un pareggio e una sconfitta in casa, due sconfitte in Italia).

Storia della partita
• La Fiorentina ha vinto le ultime cinque gare casalinghe nella fase a gironi di competizioni UEFA. 

• Il Dnipro ha vinto tutte e tre le sfide esterne di questa stagione.

• Questa è la prima partecipazione della Fiorentina alla fase a gironi da quando ha raggiunto le semifinali della Coppa UEFA 2007/08, anche se ha poi giocato nella fase a gironi di UEFA Champions League nel 2008/09 e 2009/10.

• Questa è la quarta stagione della Dnipro nella fase a gironi; nel 2004/05 è arrivata ai sedicesimi, dove ha perso contro l'FK Partizan. Non è invece riuscita a raggiungere i sedicesimi nella Coppa UEFA 2005/06, mentre ci è riuscita la scorsa stagione, prima di venire eliminata dall'FC Basel 1893 nel primo turno a eliminazione diretta.

Incroci
• Massimo Ambrosini ha collezionato in competizioni UEFA per club più presenze di qualsiasi altro giocatore di movimento presente nella fase a gironi di questa stagione.

• Il difensore ceco della Dnipro Ondřej Mazuch ha passato due stagioni alla Fiorentina nel periodo 2007-09.

• La Fiorentina vanta un talento ucraino nel centrocampista Olexandr Yakovenko, che ha iniziato la carriera all'FC Metalist Kharkiv prima di lasciare la sua patria, inizialmente per il Belgio nel 2005.

• Il centrocampista della Fiorentina Massimo Ambrosini ha giocato 109 partite in competizioni UEFA per club – più di qualsiasi altro giocatore di movimento nella fase a gironi 2013/14.

• L'attaccante brasiliano Ryder Matos ha segnato nel suo primo minuto di gioco per il club quando è subentrato nella gara vinta dalla Fiorentina 3-0 contro l'FC Paços de Ferreira alla prima giornata.

• La Dnipro è la squadra che ha segnato di più nella fase a gironi di UEFA Europa League 2012/13 con 16 gol.

Info allenatori
• Sulla panchina viola da giugno 2012, Vincenzo Montella è ancora famoso per la sua carriera da attaccante all'AS Roma, dov'era soprannominato "l'aeroplanino" per il suo modo di festeggiare i gol. In giallorosso ha vinto lo scudetto 2000/01 e due Coppe Italia, allenando poi le giovanili. Dopo aver allenato la prima squadra e il Calcio Catania, ha portato la Fiorentina al quarto posto in campionato alla sua prima stagione.

In alto