Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Il Twente resta al comando

Odense BK - FC Twente 1-4
Le reti di Wout Brama, Emir Bajrami, Nacer Chadli e Luuk de Jong travolgono i padroni di casa e tengono la formazione olandese in vetta al Gruppo K.

Emir Bajrami raccoglie gli applausi dopo il secondo gol del Twente
Emir Bajrami raccoglie gli applausi dopo il secondo gol del Twente ©Getty Images

L'FC Twente resta in vetta al Gruppo K di UEFA Europa league grazie a una vittoria eclatante in casa dell'Odense BK.

Non è una sorpresa che il Twente, terzo in Eredivisie, domini per tutta la gara contro un Odense reduce da quattro sconfitte nelle ultime sette partite di campionato. Le reti nel primo tempo di Wout Brama ed Emir Bajrami aprono la strada alla formazione olandese, mentre Nacer Chadli e Luuk de Jong mettono il risultato al sicuro nonostante la rete di Djiby Fall.

Anche se in casa l'OB ha perso solo due partite europee sulle ultime 16, sono gli ospiti a trovarsi più a loro agio. Dopo un prolungato possesso di palla, il dominio del Twente si concretizza con un bel gol di apertura. Ola John pesca Brama e il centrocampista scambia in area con De Jong prima di scavalcare Mads Toppel.

John, normalmente schierato sulla sinistra, si dimostra altrettanto incisivo al centro e fa partire un tiro da 20 metri che si stampa sul legno. Il secondo gol della squadra di Co Adriaanse, però, non tarda ad arrivare. Bajrami strappa la palla a Bernard Mendy sulla sinistra, supera una difesa statica e non dà scampo al portiere.

All'inizio della ripresa, De Jong ha il tempo di controllare di petto e di ginocchio ma spara alto da otto metri. Poco dopo il quarto d'ora, l'OB riesce finalmente a impensierire Nikolay Mihaylov, ma il tiro in girata di Bashkim Kadrii viene neutralizzato dal portiere. L'impeto dei padroni di casa viene fermato ben presto, quando Chadli si avventa su una respinta di Toppel e firma il 3-0.

Djiby entra dalla panchina e regala all'OB un barlume di speranza con una potente incornata, ma sul finire De Jong batte al volo su un passaggio di prima di Chadli e chiude definitvamente l'incontro.

In alto