AEK, KR e Llanelli partono bene

AEK Larnaca FC, KR Reykjavík e Llanelli AFC sono state tra le squadre che hanno brillato insieme a Fulham FC, FK Austria Wien e FC Salzburg superando il turno in UEFA Europa League.

AEK, KR e Llanelli partono bene
AEK, KR e Llanelli partono bene ©Domenic Aquilina

AEK Larnaca FC, KR Reykjavík e Llanelli AFC sono state tra le squadre che hanno brillato insieme a Fulham FC, FK Austria Wien e FC Salzburg vincendo la propria sfida del secondo turno preliminare di UEFA Europa League.

Gonzalo García del Larnaca ha segnato la prima tripletta della UEFA Europa League 2011/12 aiutando la sua squadra a vincere 8-0 contro il Floriana FC a Malta, mentre le doppietta di Jordan Follows ha aiutato i gallesi del Llanelli a vincere in casa 2-1 contro l'FC Dinamo Tbilisi. "I ragazzi possono essere orgogliosi di quanto fatto questa sera", ha detto il tecnico del Llanelli Andy Legg.

Il KR ha battuto a sorpresa 3-0 l'MŠK Žilina, che la scorsa stagione aveva partecipato alla fase a gironi di UEFA Champions League, e ora la squadra di Pavel Hapal avrà un duro ostacolo da superare se vorrà ripetere l'impresa.

L'Islanda ha avuto un altro buon motivo per gioire, dato che l'FH Hafnarfjördur ha pareggiato in rimonta 1-1 contro i portoghesi del CD Nacional.

Nessuna sorpresa per le due austriache abituate alla fase a gironi: l'Austria Wien ha vinto 3-0 in casa dell'FK Rudar Pljevlja, mentre il Salisburgo ha prevalso 4-1 contro i lettoni dell'FHK Liepājas Metalurgs. Il Fulham ha vinto 3-1 a Belfast.

Vita dura in Lituania per l'ADO Den Haag: ridotto in dieci uomini in casa dell'FK Tauras, sembrava destinato alla sconfitta per 2-1 quando Regilio Seedorf – cugino di secondo gradi do Clarence Seedorf – ha colpito la traversa al 73' minuto. In ogni caso, Lex Immers hanno pareggiato con un rigore perima che Kazimieras Gnedojus siglasse una autorete regalando agli olandesi la vittoria per 3-2.

Nell'ultima sfida della serata non è andata bene ai finlandesi del TPS Turku, che ha perso contro i belgi del KVC Westerlo per 1-0. I rumeni del CS Gaz Metan Mediaş hanno invece perso 1-0 con un'altra squadra finlandese, il KuPS Kuopio.