Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Benfica-Braga primo atto del derby portoghese

E' in programma a Lisbona la gara d'andata della storica semifinale di Europa League tra Benfica e Braga: mai due squadre portoghesi si erano sfidate finora in un torneo UEFA per club.

Benfica-Braga primo atto del derby portoghese
Benfica-Braga primo atto del derby portoghese ©Getty Images

SL Benfica e SC Braga si apprestano a disputare la semifinale di UEFA Europa League con la certezza di entrare nella storia. Non era mai capitato, infatti, che due squadre portoghesi si affrontassero in una competizione UEFA per club.

Precedenti
• La prima sfida tutta portoghese in Europa potrebbe in realtà anticiparne un'altra, sempre che l'FC Porto elimini il Villarreal CF nell'altra semifinale.

• Benfica-Braga è la prima semifinale tra connazionali dalla nascita della UEFA Europa League. In Coppa UEFA 2008/09, tuttavia, l'FC Shakhtar Donetsk aveva eliminato l'FC Dynamo Kyiv.

• Sette finali di Coppa UEFA hanno visto l'una contro l'altra squadre della stessa nazione.
1971/72: Tottenham Hotspur FC - Wolverhampton Wanderers FC 3-2 (ris. compl.)
1979/80: Eintracht Frankfurt - VfL Borussia Mönchengladbach 3-3 (ris. compl.; Eintracht vince per i gol in trasferta)
1989/90: Juventus - ACF Fiorentina 3-1 (ris. compl.)
1990/91: FC Internazionale Milano - AS Roma 2-1 (ris. compl.)
1994/95: Parma FC - Juventus 2-1 (ris. compl.)
1997/98: FC Internazionale Milano - S.S. Lazio 3-0
2006/07: Sevilla FC - RCD Espanyol 2-2 (dst; Siviglia vince 3-1 ai rigori)

• Non è invece la prima volta che tre squadre della stessa nazione raggiungono le semifinali. Nella Coppa UEFA 1979/80, tutte e quattro le semifinaliste erano infatti provenienti dalla Germania Ovest.

• Benfica e Braga si sono affrontate 110 volte nel campionato portoghese, con un bilancio di 72 vittorie e 11 sconfitte a favore del club di Lisbona. Per quanto riguarda le sfide in Coppa di Portogallo, il Benfica conduce con un più modesto 6-4.

• L'unica sconfitta casalinga del Benfica contro il Braga in gare di campionato risale alla stagione 1954/55, per un bilancio complessivo di 43 vittorie, 11 pareggi e 1 sconfitta. Nella coppa nazionale,  il Benfica ha sempre vinto in casa contro il Braga: 4 vittorie su 4 partite.

• Per contro, il bilancio casalingo del Braga in campionato contro il Benfica è: 10 vittorie, 16 pareggi e 29 sconfitte. Mentre in coppa è: 4 vittorie, 0 pareggi e 2 sconfitte.

Storia della partita
• Il Benfica è imbattuto da sei partite in Europa, avendo ottenuto dall'inizio dell'anno quattro vittorie e due pareggi. Ha vinto tre volte su tre in casa in questa edizione della UEFA Europa League, subendo però sempre un gol.

• Il Braga viene da tre pareggi consecutivi in UEFA Europa League, dall'1-0 in casa contro il  Liverpool FC nell'andata degli ottavi di finale. L'unico gol segnato dopo di quello è stato in realtà un autogol.

• Il Braga ha vinto una sola partita fuori casa dall'inizio della fase a gironi di UEFA Champions League: 3-1 contro l'FK Partizan il 3 novembre. In queste sei partite ha segnato due gol, subendone dieci, di cui sei nel 6-0 sul campo dell'Arsenal FC.

• Il Braga ha segnato soltanto quattro gol in sei partite dal passaggio ai sedicesimi di UEFA Europa League, subendone appena due.

• Nello stesso periodo di riferimento, il Benfica ha segnato 13 gol, subendone sei: una media di un gol a partita.

Statistiche squadra
• Con due gol dall'inizio dell'anno, di cui uno su rigore, Alan è il capocannoniere del Braga in UEFA Europa League.

• Óscar Cardozo e Eduardo Salvio guidano con tre gol a testa la classifica dei bomber del Benfica in UEFA Europa League dai sedicesimi di finale.

• Sia il Braga che il Benfica hanno iniziato la stagione nella fase a gironi di UEFA Champions League, il che assicura la presenza in finale di UEFA Europa League di una squadra proveniente dalla Champions League. Viceversa, Porto e Villarreal hanno iniziato la stagione in UEFA Europa League.

• Anche lo finale inaugurale dello scorso anno di UEFA Europa League ha visto in campo due squadre provenienti dai due tornei, con il successo del Club Atlético de Madrid (UEFA Champions League) sul Fulham FC (UEFA Europa League) nella finale di Amburgo.

• Salvio ha giocato quella finale con l'Atlético, ma le possibilità dell'argentino di raggiungere la seconda finale consecutiva sono scarse a causa della frattura al piede che ha riportato nel ritorno dei quarti di finale del Benfica contro il PSV Eindhoven.

• Il portiere del Benfica Roberto non ha saltato neanche uno dei 540 minuti delle Aquile in UEFA Europa League dopo il passaggio dalla UEFA Champions League, al pari dei difensori Luisão e Maxi Pereira. Fábio Coentrão, Óscar Cardozo, Eduardo Salvio e Nicolás Gaitán sono invece partiti sempre titolari in queste sei partite, mentre anche Pablo Aimar è stato sempre impiegato, entrando due volte dalla panchina.

• Artur, Sílvio e Hugo Viana sono stati sempre presenti nelle file del Braga dall'inizio dei sedicesimi di finale, mentre Lima è sempre partito sempre titolare. Anche Alan è stato sempre utilizzato, sia dal primo minuto che a gara in corso.

• Carlos Martins del Benfica compirà 29 anni il giorno dopo l'andata contro il Braga.

• Sílvio, terzino destro del Braga, è un prodotto delle giovanili del Benfica, passato al Braga la scorsa estate dopo due stagioni al Rio Ave FC.

• Il terzino del Benfica Luís Filipe ha giocato con il Braga dal 2000 al 2001 e dal 2005 al 2007, anno in cui è passato alle Aquile.

• Il versatile esterno sinistro del Benfica César Peixoto ha militato nel Braga dal 2007 al 2009.

• Il tecnico del Benfica Jorge Jesus ha allenato il Braga nel 2008/09, vincendo la Coppa Intertoto UEFA e raggiungendo gli ottavi di finale di Coppa UEFA, dove è uscito per mano del Paris Saint-Germain FC.

• Il Braga si è piazzato al secondo posto alle spalle del Benfica nel 2009/10, ottenendo il miglior piazzamento della sua storia in campionato.

• Il portiere Quim, assente da molti mesi nelle file del Braga a causa di un grave infortunio, ha giocato con il Benfica dal 2004 al 2010, prima di tornare nel club in cui ha iniziato la carriera.

• La prossima sconfitta del Benfica sarà la 100esima in competizioni UEFA per club. Il Benfica è alla 333esima partita in tornei UEFA, il che ne fa di gran lunga la squadra con più esperienza ancora in corsa in UEFA Europa League.

• La sfida di ritorno è in programma a Braga il 5 maggio. La vincente di questa semifinale risulterà come squadra ospite nella finale di UEFA Europa League alla Dublin Arena il 18 maggio.

In alto