Braga per la storia

Il Liverpool vanta un grande pedigree europeo, ma il Braga ha dimostrato di non essere inferiore ai Reds eliminandoli dalla competizione e qualificandosi per i quarti di finale.

Braga per la storia
Braga per la storia ©Getty Images

Il Liverpool FC vanta un grande pedigree europeo, ma l'SC Braga ha dimostrato di non essere inferiore ai Reds eliminandoli dalla competizione e qualificandosi per i quarti di finale.

Il Braga aveva gettato le basi per questo successo vincendo in casa 1-0 l'andata dei quarti di UEFA Europa League, ma il pareggio senza reti di Anfield è stato similmente importante. La squadra di Domingos Paciência è così riuscita ad aggiungere lo scalpo del Liverpool a quelli già collezionati in questa edizione della competizione - Celtic FC e Sevilla FC.

"Chi ha visto il Braga giocare sa che abbiamo meritato la qualificazione", ha detto Hugo Viana a UEFA.com. "Abbiamo vinto all'andata e ottenuto un pareggio qui con impegno e sacrificio. Sapevamo che il ritorno sarebbe stato molto diverso, ecco perché è così bello andare via da qui con un risultato meritato. La squadra è molto felice; il Braga non aveva mai raggiunto prima i quarti di una competizione europea".

Il tecnico Viana è sulla stessa lunghezza d'onda. "Significa molto, siamo davvero orgogliosi e lavoraremo duramente per andare il più avanti possibile", ha detto Paciência a UEFA.com. "All'andata ci siamo presi più rischi. Al ritorno è stata più una questione di restare compatti, disciplinati.

"Siamo rimasti ben disposti in campo e reso difficile al Liverpool creare pericoli - non li abbiamo lasciati giocare come al solito. Questa vittoria è dovuta al lavoro duro e alla disciplina dei giocatori. E' molto importante per la storia del Braga. Dopo aver eliminato una squadra come il Liverpool, non c'è motivo di pensare di non poter andare lontano".