Sporting avanti grazie a Grimi

Sporting Clube de Portugal - SC Heerenveen 1-1
Il difensore parte dalla panchina e nel recupero firma il gol qualificazione, complicando il cammino degli olandesi verso i sedicesimi.

Sporting avanti grazie a Grimi
Sporting avanti grazie a Grimi ©Getty Images

Un gol nel recupero del neo entrato Leandro Grimi regala l’1-1 allo Sporting Clube de Portugal contro l’SC Heerenveen e qualifica i portoghesi ai sedicesimi di finale di UEFA Europa League.

Gol pesante
Un girone che sembra chiuso per i sei punti di vantaggio dello Sporting prima del calcio d’inizio, sembra riaprirsi quando Oussama Assaidi porta in vantaggio gli ospiti a inizio ripresa. Il gol nel finale di Grimi qualifica i padroni di casa come primi classificati, mentre l’Heerenveen dovrà battere l’FK Ventspils, già eliminato, e sperare che i portoghesi battano l’BSC Berlin all’ultima giornata.

Ospiti intraprendenti
Liedson va vicino al gol già al 3’ per lo Sporting, mentre la prima occasione degli ospiti – un tiro al lato di Roy Beerens – arriva dopo diversi minuti. L’Heerenveen si fa più intraprendente e Michal Papadopulos manda alto di testa, prima della parata di Rui Patrício sulla conclusione di Viktor Elm allo scadere del primo tempo.

Sblocca Assaidi
Gli ospiti vengono premiati al 2’ della ripresa quando Assaidi converge da sinistra e lascia partire un gran tiro a fil di palo che batte Patrício. Dall’altra parte João Moutinho e Liedson sfiorano quindi il gol, esaltando i riflessi di Brian Vandenbussche.

In extremis
A tempo scaduto Liedson serve Grimi nello spazio e il 24enne difensore realizza con freddezza qualificando i Leoni per i sedicesimi di finale.