L'Heerenveen affonda l'Hertha

Hertha BSC Berlin - SC Heerenveen 0-1
La formazione olandese compie un passo importante verso la qualificazione ai sedicesimi grazie a un successo esterno.

L'Heerenveen affonda l'Hertha
L'Heerenveen affonda l'Hertha ©Getty Images

L'SC Heerenveen compie un passo importante verso la qualificazione ai sedicesimi di UEFA Europa League grazie a un 1-0 sul campo dell'Hertha BSC Berlin.

Prima vittoria
Entrambe le squadre avevano solo punto dopo due partite nel Gruppo D, ma gli uomini di Jan de Jonge centrano una vittoria che fa bene al morale grazie a una rete di Hernán Losada al 36'. L'Hertha non riesce a trovare la via del gol nonostante l'espulsione di Daryl Janmaat al 76' e perde a sua volta Patrick Ebert per espulsione nei minuti di recupero. Con questa vittoria, la formazione olandese è seconda con quattro punti, a cinque lunghezze dallo Sporting Clube de Portugal capolista. FK Ventspils ed Hertha inseguono rispettivamente con due punti e uno.

Partenza convincente
L'Hertha rimedia ai brutti risultati in campionato con una partenza convincente e Adrián Ramos manda subito un tiro di poco a lato. L'Heerenveen, però, comincia a entrare in partita e trova il gol poco dopo la mezz'ora. Su un bel taglio di campo, il capitano Michel Breuer vola sulla destra e mette al centro per Losada, che batte Sascha Burchert con un rasoterra.

Parata d'istinto
L'Hertha ha l'occasione per pareggiare prima dell'intervallo, ma Cícero manda un tiro alto sulla traversa e poi viene neutralizzato da Brian Vandenbussche con una parata d'istinto. Al 10' della ripresa, gli ospiti sfiorano il raddoppio con Michal Papadopulos, ma il suo tiro termina sul palo. I padroni di casa si lanciano alla ricerca disperata del pareggio, che però non arriva.

Espulsioni
Fabian Lustenberger spedisce un tiro di pochi centimetri a lato, mentre una conclusione al volo del subentrato Raffael costringe Vandenbussche a un pregevole intervento. Janmaat, in campo da appena 3', viene espulso per un'entrata in ritardo su Nemanja Pejčinović. La frustrazione dell'Hertha tocca l'apice quando Ebert viene espulso nel recupero. Ora, la formazione tedesca dovrà superarsi nella sfida di ritorno del 5 novembre.