Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

L’Anorthosis attende una nuova alba

La formazione cipriota rivelazione della scorsa UEFA Champions League è pronta a ripartire dalla UEFA Europa League con il neo allenatore Ernst Middendorp.

L’Anorthosis attende una nuova alba
L’Anorthosis attende una nuova alba ©Getty Images

Il ricordo della stagione 2008/09 resterà scolpito a lungo nella memoria dei tifosi dell’Anorthosis Famagusta FC. Tuttavia, il neo allenatore Ernst Middendorp chiede un "nuovo inizio" ai suoi giocatori in vista della gara di stasera contro l’UN Käerjéng 97, formazione lussemburghese, valida per il primo turno preliminare della UEFA Europa League.

Stagione storica
L’Anorthosis ha scritto una pagina storica del calcio cipriota qualificandosi, per la prima volta nella storia dell’isola del Mediterraneo, per la fase a gironi della UEFA Champions League superando avversari del calibro di SK Rapid Wien e Olympiacos CFP. Non solo, la squadra di Temuri Ketsbaia ha esordito nel Gruppo B bloccando sul pari il Werder Bremen e battendo il Panathinaikos FC fuori casa nella sfida successiva. Gli altri pareggi contro Werder e FC Internazionale Milano non sono bastati, tuttavia, a superare un girone molto equilibrato, ma il segno era stato lasciato.

Guardare avanti
Ketsbaia si è trasferito nel frattempo all’Olympiacos e, forse distratto dall’impegno sul massimo palcoscenico continentale, l’Anorthosis non è andato oltre il terzo posto in campionato. Il compito del neo allenatore Middendorp adesso è di motivare i giocatori. "Devono restare sereni e godersi l’occasione di giocare in Europa League come è stato lo scorso anno con la Champions League. L’esperienza maturata da alcuni giocatori durante la scorsa stagione ci sarà molto utile. Nelle ultime cinque settimane la squadra ha lavorato verso un nuovo inizio".

Appello ai tifosi
"Sono arrivati alcuni giocatori nuovi e servirà del tempo per creare l’intesa migliore – ha dichiarato l’allenatore tedesco -. Avremo bisogno anche del sostegno dei tifosi”. Circa 8.000 spettatori sono attesi questa sera all’Antonis Papadopoulos Stadium di Larnaca per l’esordio ufficiale contro il Käerjéng, formazione lussemburghese finalista nella coppa nazionale. La squadra di Bascharage è stata sconfitta in finale 5-0 dall’F91 Dudelange. Middendorp è ottimista: "Abbiamo seguito una recente partita dei nostri avversari e abbiamo un’idea di come si schiererà in campo”.

In alto