Il Portsmouth vince trascinato da Crouch

Portsmouth FC - SC Heerenveen 3-0
L'attaccante segna due volte in altrettanti minuti e la squadra inglese coglie il primo successo nella fase a gironi.

Il Portsmouth vince trascinato da Crouch
Il Portsmouth vince trascinato da Crouch ©Getty Images

Il Portsmouth FC sfoga sull’SC Heerenveen la propria delusione per il mancato accesso ai sedicesimi, con Peter Crouch a bersaglio due volte nell’agevole successo casalingo per 3-0.

Rapida doppietta
L’attaccante dell’Inghilterra ha messo a segno una doppietta poco prima di andare al riposo e la squadra di Tony Adams non solo è riuscita difendere il vantaggio per 2-0, ma ha poi siglato il terzo gol nei minuti di recupero grazie ad un colpo di testa di Hermann Hreidarsson. Ai tifosi del Fratton Park, tuttavia, non è rimasto che recriminare sui due gol subiti dal Portsmouth nella precedente partita interna di Coppa UEFA. La squadra aveva infatti pareggiato per 2-2 contro l’AC Milan perdendo terreno nel Gruppo E.

Errori preoccupanti
Il Portsmouth potrebbe passare in vantaggio dopo la percussione da centrocampo di Armand Traoré, ma Crouch indirizza il suo tiro di prima intenzione lungo lo specchio della porta e a lato del secondo palo. L’attaccante dell’Inghilterra colpisce poi la traversa dopo essere stato servito in area da un lungo e preciso lancio di Mark Wilson. L’occasione è favorevole, ma Crouch riesce solo a mandare sulla traversa.

Crouch di testa in gol
Il Portsmouth si propone in avanti, ma il numero delle occasioni sprecate comincia a preoccupare, prima che Crouch riesca finalmente a raccogliere i frutti. Arnold Mvuemba serve Wilson, il quale indirizza un altro cross verso il secondo palo. Questa volta Crouch non sbaglia e di testa sigla l’1-0 per il Portsmouth.

Pronto sulla respinta
Passa un minuto e arriva il gol del 2-0. Nwankwo Kanu si fa largo in area con una ubriacante serpentina e Crouch è pronto a ribadire in rete sulla respinta del tiro del giocatore nigeriano. Nella ripresa il ritmo cala notevolmente, ma il Portsmouth riesce comunque a segnare un terzo gol dopo che Nadir Belhadj viene atterrato al limite dell’area, nei minuti di recupero. Hreidarsson realizza di testa sulla conseguente punizione di Glen Little.