UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Albín eroe della favola Getafe

Getafe CF - SL Benfica 1-0 (And. 2-1)
La squadra di Michael Laudrup batte per la seconda volta il Benfica e continua la sua prima avventura europea.

La gioia di Juan Angel Albin
La gioia di Juan Angel Albin ©Getty Images

La prima avventura europea del Getafe CF continua in grande stile. La squadra di Michael Laudrup ha battuto l'SL Benfica 1-0 bissando la vittoria per 2-1 dell'andata.

Makukula pericoloso
La squadra spagnola era favorita dopo il risultato dell'andata ma rischia grosso quando l'attaccante del Benfica Ariza Makukula colpisce il palo al 6'. E' però l'unica grande occasione per la squadra del nuovo allenatore Fernando Chalana, che in settimana aveva sostituito José Antonio Camacho.

Gavilán ci prova
Il Getafe va invece vicino al gol per due volte con Jaime Gavilán nel primo tempo. Prima l'esterno è fermato da Quim, poi spreca da ottima posizione sulla bella torre di Kepa Blanco.

Katsouranis salva
I padroni di casa sono padroni del campo e creano occasioni da gol. Il colpo di testa di Manuel Tena, su punizione di Cosmin Contra, finisce di poco alto. Poi il tentativo di pallonetto di Albín è ben parato da Quim. Lo stesso Albín ha altre due occasioni in rapida successione. La prima volta è fermato da un intervento alla disperata di Konstantinos Katsouranis, poi l'uruguaiano calcia male da buona posizione e il Benfica può respirare.

Pallonetto
Al 70' si accende Rui Costa, ma il tiro del regista lusitano è ben parato da Pato. A 13 minuti dalla fine Albín ha un'altra occasione e questa volta non sbaglia. L'attaccante resiste alla carica di Katsouranis e supera Quim con un preciso pallonetto da fuori area.