L'Honvéd blocca l'Amburgo

Budapest Honvéd FC - Hamburger SV 0-0
La squadra ungherese si vede negare la vittoria da un intervento di Frank Rost nel finale.

Il Budapest Honvéd FC ha saputo mantenere la calma necessaria per terminare in parità l’andata del secondo turno preliminare di Coppa UEFA contro l’Hamburger SV.

Compostezza
Nel turno precedente l’Honvéd aveva pareggiato entrambe le partite contro l’FC Nistru Otaci per poi prevalere ai calci di rigore. Con la squadra vincitrice della Coppa UEFA Intertoto è riuscito a mantenere la stessa compostezza. Nella capitale ungherese il primo tempo è trascorso senza che nessuna delle due squadre facesse nulla per rompere l’equilibrio.

Qualche occasione
Al 2’ della ripresa è l’Honvéd a poter passare in vantaggio quando Zsolt Baranyos libera Gellért Iváncsics, ma il cross di quest’ultimo viene mandato fuori da Abraham Guie-Guie Gneki. Subito dopo l’Amburgo assume un atteggiamento prudente, ma negli ultimi dieci minuti per due volte sfiora il gol in trasferta. Per primo Nigel de Jong indirizza di testa all’incrocio dei pali raccogliendo una lunga punizione, e poi José Paolo Guerriero si libera in area, ma trova l’opposizione del portiere dell’Honved Iván Tóth.

Parata di Rost
Nell’intenso finale una punizione ad effetto di Iváncsics viene respinta dal portiere dell’Amburgo Frank Rost. In conseguenza di quell’intervento tutto si deciderà nel ritorno in programma il 30 agosto in Germania. Per l’Honved si tratterà della 50esima partita in questa competizione.