Gent - Roma: dove guardarla, ultime notizie, statistiche

La Roma dovrà difendere l'1-0 dell'andata per qualificarsi agli ottavi di finale di UEFA Europa League a spese dei padroni di casa del Gent.

AFP via Getty Images

Il Gent è passato ai sedicesimi come primo del Gruppo I con 12 punti e ha chiuso il proprio girone da imbattuto, mentre la Roma si è qualificata come seconda del Gruppo J con nove punti.

GENT - ROMA: PREPARTITA E DIRETTA

Dove guardare la partita in TV

Scopri qui dove guardare la tua squadra di UEFA Europa League in TV.

Le squadre

Gent (BEL)
Ranking UEFA: 38°
Posizione in campionato: 2°
Gruppo I: V3 P3 S0 GF9 GS6 (vincitore, Wolfsburg secondo)
Scorsa stagione: spareggi (perso 2-0 con il Bordeaux)
Miglior piazzamento in Coppa UEFA/Europa League: quarti di finale (1991/92)

Roma (ITA)
Ranking UEFA: 16°
Posizione in campionato: 4°
Gruppo J: V2 P3 S1 GF12 GS6 (seconda dietro l'İstanbul Başakşehir)
Scorsa stagione: ottavi di finale UEFA Champions League (perso 4-3 con il Porto, dts)
Miglior piazzamento in Coppa UEFA/Europa League: finalista (1990/91)

Probabile formazione Roma

Pau López ; Santon, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Carles Pérez, Mkhitaryan, Kluivert; Džeko.
Indisponibili: Zaniolo, Mirante, Diawara, Pastore, Lo. Pellegrini

Le parole degli allenatori

Jess Thorup, allenatore Gent
Dovremo fare gol. Anche se dovessimo segnare all'80' poi potremmo farne un altro dopo. Ci basta un gol, quindi non servirà forzare le situazioni. Detto questo, la Roma resta un'ottima squadra e dovremo essere intelligenti.

Paulo Fonseca, allenatore Roma
Per noi sarà una parttia importantissima, perché vogliamo passare il turno. Dovremo giocare con ambizione, pensando che si riparta dallo 0-0. Servirà lo stesso coraggio mostrato contro il Lecce, perché sappiamo che il Gent ha sempre segnato in casa e non ha mai perso. Loro avranno grandi motivazioni e il risultato è aperto.

Sarà importante fare gol e se vogliamo riuscirci dovremo giocare come facciamo sempre, cioé stando nella netà campo degli avversari. Vogliamo giocare con ambizione. Sappiamo tutti che in Europa le partite sono più aperte: sono competizioni che si giocano a eliminazione direttae a me piace quando il calcio è più aperto.

Precedenti
• Un solo gol ha deciso la partita in favore dei Giallorossi all'Olimpico. A metterlo a segno è stato il nuovo arrivato in prestito dal Barcellona, Carles Pèrez, dopo appena 13 minuti di gioco.

• L'unico precedente europeo tra i due club, nel terzo turno di qualificazione dell'UEFA Europa League 2009/10, è stato a senso unico, con la Roma vincente per 3-1 in casa e 7-1 in trasferta. Il risultato del ritorno rimane la vittoria esterna europea più ampia della Roma nonché la sconfitta interna più pesante in Europa del Gent. Il club belga non ha altri precedenti contro avversari italiani.

• La Roma invece ha perso i primi due incroci in competizioni UEFA contro avversari del Belgio: 0-1 in trasferta e in casa contro il Club Brugge nel terzo turno della Coppa UEFA 1975/76, ma da allora è imbattuta da 13 gare (V9 P4), sei delle quali in casa (V4 P2).

Stato di forma

Gent
• Quinto nella massima serie belga nel 2018/19 e secondo nella coppa nazionale, il Gent si è qualificato in Europa per la quinta stagione consecutiva, estendendo così il record di partecipazioni in Europa del club.

• Eliminato nelle qualificazioni di UEFA Europa League nelle due precedenti stagioni, in questa edizione ha superato tre turni prima di approdare alla fase a gironi, sconfiggendo Viitorul, AEK Larnaca e Rijeka. Una vittoria e un pareggio contro ciascun avversario del Gruppo I ha permesso al club belga di qualificarsi senza troppe difficoltà alla fase a eliminazione diretta. Il 3-1 in rimonta in casa del Wolfsburg alla quarta giornata rimane invece la vittoria più bella del club.

• Il Gent ha superato i sedicesimi nell'unico precedente in UEFA Europa League. Nel 2016/17, infatti, ha battuto il Tottenham Hotspur 1-0 in casa e pareggiato 2-2 a Wembley prima di uscire nel turno successivo contro i connazionali del Genk.

• Il Gent è imbattuto in casa da 11 partite europee contro avversari stranieri (V7 P4), e in questa stagione ha vinto cinque volte su sei. L'ultima sconfitta europea dove ha perso in casa è stata tre anni fa contro il Genk (2-5); l'ultima squadra straniera a batterli tra le mura amiche è stato lo Shakhtar Donetsk che si è imposto 5-3 nella fase a gironi 2016/17 di UEFA Europa League.

• Il bilancio nei precedenti doppi confronti UEFA di qualificazione nei quali ha perso l'andata in trasferta è di quattro qualificazioni e sette eliminazioni. Con uno 0-1 nell'andata invece sono Q3 E2.

Roma
• La Roma ha chiuso la passata Serie A al sesto posto, non qualificandosi alla UEFA Champions League per la prima volta dopo sei anni. I Giallorossi sono stati sconfitti complessivamente 4-3 dopo i supplementari dal Porto negli ottavi 2018/19 dopo aver raggiunto la semifinale nella stagione precedente.

• La terza partecipazione dei Giallorossi alla fase a gironi di UEFA Europa League si è chiusa - come le due precedenti - con la qualificazione alla fase a eliminazione diretta sebbene, a differenza del 2009/10 e 2016/17, questa volta non sia passata come prima del girone. La Roma ha subito gol sul finale nel pari interno e nella sconfitta esterna col Borussia Mönchengladbach, mentre contro il Wolfsberg ha ottenuto solo due pareggi. Nel 2-2 dell'ultima giornata all'Olimpico contro i debuttanti austriaci, i Giallorossi si sono fatti rimontare due volte perdendo così la possibilità di passare come primi del girone davanti all'İstanbul Başakşehir.

• Il club della capitale è stato eliminato alla prima partecipazione ai sedicesimi di UEFA Europa League - contro il Panathinaikos nel 2009/10 (2-3 t, 2-3 c) - ma ha superato il turno nelle altre due volte eliminando Feyenoord nel 2014/15 (1-1 c, 2-1 t) e Villarreal nel 2016/17 (4-0 t, 0-1 c).

• La Roma ha vinto le ultime due trasferte nei sedicesimi di UEFA Europa League ma ha vinto una sola volta nelle ultime quattro trasferte nella competizione (P1 S2). Il suo bilancio complessivo in trasferta in UEFA Europa League (qualificazioni comprese) è V6 P6 S5.

• La Roma ha passato il turno 26 volte su 31 in doppi confronti UEFA dopo aver vinto l'andata in casa - il passaggio del turno più recente contro il Gent dieci stagioni fa, l'ultima sconfitta nella passata stagione dopo aver vinto 2-1 all'Olimpico col Porto negli ottavi di UEFA Champions League, salvo uscire ai supplementari dopo il 3-1 in Portogallo. I Giallorossi hanno passato il turno nove volte su dieci dopo aver vinto l'andata 1-0 in casa, l'unica eccezione è stata contro il Borussia Dortmund nei quarti di finale di Coppa UEFA 1992/93 (0-2 t)