Vince il Rennes, Lazio fuori dalla UEFA Europa League

Al Roazhon Park, i Biancocelesti vengono sconfitti 2-0 e salutano la competizione prima della fase a eliminazione diretta: è la doppietta di Joris Gnagnon a regalare la prima vittoria ai francesi.

Highlights: Rennes 2-0 Lazio

La Lazio cade in Francia e saluta la UEFA Europa League prima della fase a eliminazione diretta. In casa del Rennes, nell’ultima giornata del Gruppo E, i Biancocelesti sono battuti 2-0 dai francesi, ma sarebbero stati eliminati anche con una vittoria visto il successo del Cluj sul Celtic: è la doppietta di Joris Gnagnon a condannare al ko la squadra di Simone Inzaghi.

I padroni di casa di Julien Stéphan, a caccia del primo successo nel girone, partono forte. Lucas Da Cunha prova il tiro a giro ma trova l’opposizione dello slovacco Denis Vavro, poi Silvio Proto riesce a neutralizzare la conclusione dalla distanza di Gnagnon. Il portiere belga si salva anche sul sinistro di James Lea Siliki, ma alla mezzora è costretto a capitolare.

Sponda aerea di Sacha Boey, Gnagnon - difensore in prestito dal Siviglia - elude la marcatura di Francesco Acerbi e con un bel tiro fa centro: 1-0. Prima dell’intervallo il Rennes va vicino al raddoppio, ma il sinistro di Da Cunha finisce fuori di pochissimo.

Nella ripresa Inzaghi sostituisce Luis Alberto con Valon Berisha, poi Acerbi ha un’ottima occasione ma il suo colpo di testa sul cross dello spagnolo Jony finisce alto. Sacha Boey, due volte, non trova lo specchio della porta, mentre Ciro Immobile lascia il posto al giovane ex Liverpool Bobby Adekanye.

Proto salva in un paio di circostanze la Lazio, ma a tre minuti dalla fine non può evitare il secondo gol personale di Gnagnon, che segna dopo la sua respinta su Flavien Tait. Finisce 2-0 per il Rennes, che ottiene il primo successo nel raggruppamento. I Biancocelesti di Inzaghi, invece, salutano la competizione con non pochi rimpianti.

In alto