Dortmund, buona la terza?