UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Ritorno spareggi per la fase a eliminazione diretta di Europa Conference League: Leicester, Marseille, PSV, Slavia e Bodø/Glimt agli ottavi

Il Bodø/Glimt batte il Celtic, il Leicester vince in maniera convincente e raggiunge gli ex campioni d'Europa di Marseille e PSV Eindhoven agli ottavi di UEFA Europa Conference League.

Enjoy every goal scored as the last 16 spots in the competition were decided.
Ritorno spareggi di Europa Conference League: guarda tutti i gol

Gli ex campioni d'Europa, Marseille e PSV Eindhoven, proseguono l'assalto alla coppa della UEFA Europa Conference League. Continua anche la favola del Bodø/Glimt che elimina una big europea come il Celtic.

Nelle altre gare, il Partizan conferma la sua partecipazione al sorteggio degli ottavi di venerdì grazie a una prestazione super di Ricardo Gomes, mentre lo Slavia Praha va al turno successivo vincendo per la seconda volta 3-2 contro il Fenerbahçe.

Predictor: com'è andata?

Randers - Leicester City 1-3 (tot.: 2-7)

Highlights: Randers - Leicester 1-3
Highlights: Randers - Leicester 1-3

Una spettacolare doppietta di James Maddison permette al Leicester di chiudere i conti in anticipo e vincere con un margine rassicurante in Danimarca. Dopo appena due minuti le Foxes passano con Harvey Barnes. I padroni di casa restano in partita e sfiorano più volte il gol che viene negato da Kasper Schmeichel.

Tuttavia nel giro di quattro minuti del secondo tempo, Maddison segna una doppietta: il primo su una splendida punizione dalla distanza, e il secondo con un tiro a giro. A sei minuti dalla fine Odey segna il gol della bandiera sfruttando un errore difensivo.

La statistica: il gol segnato da Barnes dopo due minuti è il più veloce realizzato dal Leicester in competizioni europee.

Bodø/Glimt - Celtic 2-0 (tot.: 5-1)

Highlights: Bodø/Glimt - Celtic 2-0
Highlights: Bodø/Glimt - Celtic 2-0

L'avventura europea del Bodø/Glimt prosegue agli ottavi di finale dopo aver portato a termine l'operazione iniziata la settimana scorsa a Glasgow. I norvegesi iniziano forte e passano in vantaggio dopo appena nove minuti con Ola Solbakken e chiudono definitivamente i conti al 69' col Hugo Vetlesen.

La statistica: i campioni di Norvegia hanno vinto in casa dieci partite europee su 12 giocate in questo secolo (P1 S1), di cui sette su sette in UEFA Europa Conference League segnando 19 gol e subendone due.

Slavia Praha - Fenerbahçe 3-2 (tot.: 6-4)

La doppietta di Yira Collins Sor spiana la strada verso la qualificazione dello Slavia che vince per la seconda volta 3-2 contro il Fenerbahçe.

Ivan Schranz con un tiro al volo porta in vantaggio lo Slavia che raddoppia con Sor. Gli ospiti tornano in partita col gol di Mert Hakan Yandaş, ma la doppietta di Sor chiude virtualmente il discorso qualificazione. Nei minuti finali Mërgim Berisha segna il 3-2 definitivo.

La statistica: lo Slavia ha tirato 21 volte in porta in questa partita e ha perso solo una delle ultime 13 partite europee giocate a Praga.

Qarabağ - Marseille 0-3 (tot.: 1-6)

Highlights: Qarabağ - Marseille 0-3
Highlights: Qarabağ - Marseille 0-3

Un Marseille travolgente si è imposto senza troppe difficoltà in casa del Qarabağ qualificandosi agli ottavi di finale col minimo sforzo. Pape Gueye (12'), Matteo Guendouzi (77') e Konrad De La Fuente regalano il 3-0 e il 6-1 tra andata e ritorno alla formazione francese.

La statistica: il Qarabağ era alla sua prima partecipazione a una fase a eliminazione diretta UEFA in 18 stagioni europee.

Prossime tappe

Le vincitrici parteciperanno al sorteggio degli ottavi di venerdì e non saranno teste di serie.

Le teste di serie saranno AZ Alkmaar, Basel, Copenhagen, Feyenoord, Gent, LASK, Rennes e Roma.

Maccabi Tel-Aviv - PSV Eindhoven 1-1 (tot.: 1-2)

Highlights: M. Tel-Aviv - PSV 1-1
Highlights: M. Tel-Aviv - PSV 1-1

La partita resta in bilico fino ai minuti finali quando la rete di Yorbe Vertessen regala il vantaggio al PSV. I padroni di casa restano in partita e trovano il pari con un colpo di testa di Enric Saborit al primo minuto di recupero.

La statistica: il giovane belga Vertessen ha segnato 11 gol tra club e nazionale in questa stagione.

Partizan - Sparta Praha 2-1 (tot.: 3-1)

Highlights: Partizan - Sparta Praha 2-1
Highlights: Partizan - Sparta Praha 2-1

Due gol e un'espulsione per l'eroe della serata, Ricardo Gomes, che con la sua doppietta regala la qualificazione al Partizan. I padroni di casa partono forte e passano in vantaggio dopo appena sette minuti con Gomes, abile a superare un difensore e depositare il pallone in rete. Al 24' è ancora lo stesso calciatore a firmare il raddoppio e il suo 26esimo gol personale della stagione.

Nella ripresa però Gomes riceve la seconda ammonizione dopo una simulazione ed è costretto a lasciare il campo. A cinque minuti dalla fine lo Sparta accorcia con Adam Hložek ma è troppo tardi.

La statistica: il Partizan non supera gli ottavi di una competizione UEFA dal 1989/90, quando è stato eliminato ai quarti di Coppa delle Coppe dalla Dinamo Bucureşti.

PAOK - Midtjylland 2-1 (tot.: 2-1, il PAOK vince 5-3 ai rigori)

La parata di Alexandros Paschalakis sul tiro dal dischetto di Max Meyer regala la qualificazione al PAOK.

La squadra greca aveva trovato il vantaggio con Andrija Živković e raddoppiato pochi minuti dopo con Vieirinha. Il gol di Daniel Høegh aveva spinto la gara ai tempi supplementari.

La statistica: Il PAOK ha vinto in una competizione UEFA per la prima volta ai calci di rigore, avendo sempre perso nei quattro precedenti.

Vitesse - Rapid Wien 2-0 (tot.: 3-2)

Highlights: Vitesse - Rapid Wien 2-0
Highlights: Vitesse - Rapid Wien 2-0

L'ex prodotto delle vivaio del Rapid Wien, Adrian Grbić, porta subito in vantaggio i padroni di casa. Al 19' il Vitesse annulla il vantaggio degli avversari e passa in vantaggio nel doppio confronto col gol di Matúš Bero, abile a stoppare il pallone di petto e depositarlo in rete con precisione. Il Rapid cerca il gol del pari complessivo ma il Vitesse riesce a difendere il fortino.

La statistica: il Vitesse non vinceva da sei partite prima di questa (P1 S5), con 19 gol subiti 19.