Il sito ufficiale del calcio europeo

Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia

Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia
Gioia dopo il gol di Goran Maznov nel 2007 contro la Croazia ©Getty Images

Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia

Miglior risultato: Mai qualificata
Ct:
Bosko Djurovski
Capocannoniere: tutti i tempi – Goran Pandev (26); attuale – Nikolce Noveski e Agim Ibraimi (5)
Presenze: tutti i tempi – Goce Sedloski (100); attuale – Nikolce Noveski (64)
Anno fondazione federazione:
 1948
Soprannome:
 Crveno-Žolti (giallorossi)
Dove gioca: National Arena Filip II, Skopje

La ERJ Macedonia ha iniziato a competere a livello internazionale nel 1994, ma non ha mai chiuso in uno dei tre primi posti un girone di qualificazione per gli Europei UEFA o per i Mondiali FIFA. Nelle prime cinque campagne di qualificazione ha chiuso al quarto posto, e in una di queste è arrivata la vittoria record per 11-1 contro il Liechtenstein. Sfortunatamente da allora il trend è andato peggiorando, e nelle qualificazioni per il Mondiale 2014 la nazionale per la prima volta ha chiuso all'ultimo posto il proprio girone - nonostante le vittorie casalinghe contro Galles e Serbia e il pareggio in Scozia.

Pedigree EURO
Partite giocate
Totale: G48 V10 P13 S25 GF53 GS72

Fase finale: G0 V0 P0 S0 GF0 GS0

Qualificazioni: G48 V10 P13 S25 GF53 GS72


La prima partecipazione a un torneo ufficiale come stato indipendente è arrivata nelle qualificazioni per EURO '96, iniziate con uno splendido 1-1 contro i campioni del 1992 della Danimarca a Skopje. Sempre difficile da battere, come dimostrano i pareggi contro Croazia e Irlanda durante le qualificazioni a UEFA EURO 2000 e in Inghilterra e Slovacchia quattro anni più tardi.

Inghilterra costretta al pari anche nelle qualificazioni per UEFA EURO 2008, campagna che include anche una vittoria per 2-0 in casa contro la Croazia, poi arrivata ai quarti del torneo. Le qualificazioni per UEFA EURO 2012 sono iniziate positivamente, con quattro punti nelle prime tre partite, ma quattro sconfitte consecutive hanno messo fine alle speranze di qualificazione. La Macedonia ha chiuso quinta tra le sei squadre del Gruppo B, con l'unica vittoria ottenuta contro Andorra.

Partite EURO da ricordare
17/11/2007: ERJM – Croazia 2-0, qualificazioni UEFA EURO 2008

Goran Maznov e Ilco Naumoski condannano i futuri vincitori del Gruppo E all’unica sconfitta.
17/12/1994: ERJM – Cipro 3-0, qualificazioni EURO '96

La tripletta di Bosko Djurovski vale la prima vittoria come stato indipendente
07/09/1994: ERJM – Danimarca 1-1, qualificazioni EURO '96
La prima gara ufficiale finisce con un ottimo pareggio contro i campioni d’Europa in carica.

Lo sapevi?
Il centrocampista di origini macedoni Dragoslav Sekularac è stato uno degli uomini chiave della Jugoslavia che ha raggiunto la finale degli Europei UEFA 1960, persa contro l'Unione Sovietica. Era talmente importante per la Jugoslavia che nel 1962 ha partecipato a un film, 'Šeki snima, pazi se' (Šeki sta girando, attenti!), e ha ispirato una canzone di successo, 'Šeki twist'.

*Ultimo aggiornamento 07/01/2014

Ultimo aggiornamento: 21/01/14 13.43CET

http://it.uefa.com/teamsandplayers/teams/teama/team=59205/profile/index.html#ex+repubblica+jugoslava+macedonia

Statistiche nelle competizioni UEFA

  • Vittoria più ampia:
    06/09/1998, ERJM 4-0 Malta, Skopje
  • Sconfitta più pesante:
    07/06/1995, ERJM 0-5 Belgio, Skopje
  • Presenze in Campionati europei UEFA: 6
  • Più presenze: 28
    Velice Sumulikoski (MKD)
  • Marcatori: 5
    Artim Sakiri (MKD)
    Ilco Naumoski (MKD)