Il sito ufficiale del calcio europeo

Islanda

Islanda
Rúrik Gíslason (Iceland) & Bruno Alves (Portugal) ©Getty Images

Islanda

Miglior risultato: mai qualificata
Ct: Lars Lagerbäck
Capocannoniere: tutti i tempi – Eidur Gudjohnsen (24); attuale – Kolbeinn Sigthórsson (13)
Presenze: – Rúnar Kristinsson (104); attuale – Aron Gunnarsson (41)
Anno di fondazione federazione: 1947
Soprannome: Strákarnir okkar (Nostri ragazzi)
Dove gioca: Laugardalsvöllur, Reykjavik

Una squadra in crescita costruita sulle fondamenta della talentuosa formazione Under 21 che si è qualificata per l'Europeo del 2011 in Danimarca, l'Islanda ha scritto la storia raggiungendo gli spareggi per la Coppa del Mondo FIFA 2014. Guidata dal tecnico Lars Lagerbäck, ha chiuso al secondo posto nel proprio girone ma non ha poi  strappato un biglietto per il Brasile perdendo contro la Croazia - 2-0 complessivo ai play-off. Si tratta della miglior performance di sempre in una competizione importante, che supera il valoroso sforzo compiuto nelle qualificazioni per UEFA EURO 2000, quando è stata sconfitta 3-2 dalla Francia nella giornata finale. 

Pedigree EURO 
Partite giocate

Totale: G86 V18 P15 S53 GF64 GS140

Fase finale: G0 W0 D0 L0 F0 A0

Qualificazioni: G86 V18 P15 S53 GF64 GS140


L'Islanda ha iniziato con un andamento lento le qualificazioni per gli Europei UEFA, non riuscendo a registrare vittorie nei preliminari del 1964. Fallita la qualificazione nel 1968 e nel 1972, l'Islanda ha centrato due vittorie nelle successive tre campagne di qualificazione, ma la vittoria a sorpresa per 2-1 contro la Germania Est a Reykjavik nel 1975 ha comunque fatto capire che la nazionale islandese non andava più sottovalutata.

La storia recente dell'Islanda è decisamente migliore. Prima di UEFA EURO 2000 sono arrivate quattro vittorie con un totale di 15 punti che hanno avvicinato la nazionale a Francia, Ucraina e Russia. Quattro anni dopo le cose sono andate ancora meglio, dato che ha mancato gli spareggi per un solo punto dopo aver vinto metà delle otto partite disputate. Ha chiuso al penultimo posto nella fase qualificatoria per UEFA EURO 2008 e 2012, ma ha raggiunto gli spareggi per la Coppa del Mondo FIFA nel 2014.

Partite EURO per ricordare
05/09/1998: Islanda - Francia 1-1, qualificazioni UEFA EURO 2000
Il gol nel primo tempo di Ríkhardur Dadason ha ridimensionato la Francia nella sua prima partita da campione del mondo.

23/09/1987: Norvegia - Islanda 0-1, qualificazioni Europei UEFA 1988
Atli Edvaldsson ha segnato e l'Islanda di Sigfried Held ha battuto in trasferta la Norvegia dopo averlo fatto anche in casa.

05/06/1975: Islanda - Germania Est 2-1, qualificazioni Europei UEFA 1976
La prima vittoria dell'Islanda nelle qualificazioni EURO è stata contro una delle 'big', avendo sbarrato la strada alla Germania Est.

Lo sapevi?
L'attaccante Eidur Gudjohnsen, allora 17 anni, è subentrato al posto del padre Arnór nell'amichevole vinta 3-0 dall'Islanda contro l'Estonia a Tallinn il 24 aprile del 1996 - la prima volta che un padre e un figlio figurano da giocatori in una stessa partita internazionale. 

*Ultimo aggiornamento: 07/01/2014

Ultimo aggiornamento: 21/01/14 13.41CET

http://it.uefa.com/teamsandplayers/teams/teama/team=58/profile/index.html#islanda

Statistiche nelle competizioni UEFA

  • Vittoria più ampia:
    28/03/2015, Kazakistan 0-3 Islanda, Astana
    10/10/2014, Lettonia 0-3 Islanda, Riga
    09/09/2014, Islanda 3-0 Turchia, Reykjavik
    02/09/2006, Irlanda del Nord 0-3 Islanda, Belfast
    11/06/2003, Lituania 0-3 Islanda, Kaunas
    16/10/2002, Islanda 3-0 Lituania, Reykjavik
    04/09/1999, Islanda 3-0 Andorra, Reykjavik
  • Sconfitta più pesante:
    03/06/1987, Islanda 0-6 Germania Est, Reykjavik
  • Presenze in Campionati europei UEFA: 12
  • Più presenze: 29
    Runar Kristinsson (ISL)
    Eidur Gudjohnsen (ISL)
  • Marcatori: 10
    Eidur Gudjohnsen (ISL)