Il sito ufficiale del calcio europeo

Croazia

Croazia
Davor Šuker esulta dopo il suo famoso gol in pallonetto contro la Danimarca a EURO '96 ©Getty Images

Croazia

Miglior risultato: Quarti di finale (1996, 2008)
Ct: Niko Kovač
Miglior marcatore:
di sempre – Davor Šuker (45); attuale – Eduardo (29)
Record di presenze:
di sempre – Darijo Srna (110); attuale – Darijo Srna (110)
Anno di fondazione federazione: 1912
Soprannome: Kockasti (Quadretti)
Dove gioca: Stadion Maksimir, Zagabria

Sin dall'indipendenza dalla Jugoslavia, nel 1991, la Croazia si è messa in luce come una delle potenze del calcio internazionale, centrando la qualificazione ai Campionati Europei UEFA e alla Coppa del Mondo FIFA al suo esordio nelle qualificazioni. A Francia '98, la squadra ha centrato un prestigioso terzo posto e Davor Šuker si è aggiudicato il titolo di capocannoniere con sei reti. Da allora la Croazia ha preso parte con regolarità alle fasi finali dei grandi tornei internazionali, mancando la qualificazione solo nel 2002 e nel 2010, ma ha superato la fase a gironi solo in un'altra occasione, a UEFA EURO 2008. La prima avversaria dei croati alla Coppa del Mondo FIFA 2014 sarà il Brasile padrone di casa.

Pedigree EURO
Partite giocate 
Totale: G 66 V 40 15 11 G116 GS 50 
Fase finale: 14 4 G18 GS 16 
Qualificazione: G 52 34 11 7 G98 GS 34

Quella di UEFA EURO 2012 sono state le quarte fasi finali di un torneo ai quali la Croazia ha partecipato in cinque tentativi dopo la dissoluzione dell'ex Jugoslavia - nel 2000 l'unica assenza. Ispirata dai tre gol di Davor Šuker, la squadra del 1996, guidata da Miroslav Blažević, ha raggiunto i quarti nelle prime fasi finali disputate, e le semifinali sono arrivate nel 2008 prima che la Turchia pareggiasse all'ultimo minuto per poi eliminarla ai rigori. Un'altra delusione è arrivata quattro anni più tardi, quando la squadra di Slaven Bilić ha mancato di poco la qualificazione in un girone durissimo che comprendeva Spagna e Italia, future finaliste del torneo.

In precedenza, la Croazia aveva fornito i suoi giocatori alla Jugoslavia, che veva chiuso due volte al secondo posto i Campionati Europei UEFA. Ha perso la prima finale 2-1 ai supplementari contro l'Unione Sovietica nel 1960 per poi perdere 2-0 contro i padroni di casa dell'Italia nella ripetizione della finale di otto anni dopo.

Partite EURO da ricordare
11/11/2011: Turchia - Croazia 0-3, spareggi UEFA EURO 2012 
La Croazia ha strabiliato i tifosi di casa con tre gol in 50 minuti nella gara di andata.

21/11/2007: Inghilterra - Croazia 2-3, qualificazioni UEFA EURO 2008
Circa 90.000 persone a Wembley sono state zittite da Mladen Petrić che ha regalato la qualificazione ai suoi.

16/06/1996: Croazia - Danimarca 3-0, fase a gironi UEFA EURO 1996
Una vittoria impressionante ricordata soprattutto per il meraviglioso colpo sotto di Šuker contro Peter Schmeichel.

Lo sapevi?
La Croazia ha preceduto l'Italia, sconfitta in finale alla Coppa del Mondo FIFA, alla sua prima partecipazione alle qualificazioni di un grande torneo internazionale, qualificandosi a EURO '96. In quell'edizione del torneo furono ben sei le squadre esordienti nelle fasi finali.

*Ultimo aggiornamento 07/01/14

Ultimo aggiornamento: 21/01/14 13.48CET

http://it.uefa.com/teamsandplayers/teams/teama/team=56370/profile/index.html#croazia

Partite

Statistiche nelle competizioni UEFA

  • Vittoria più ampia:
    07/10/2006, Croazia 7-0 Andorra, Zagreb
  • Sconfitta più pesante:
    19/06/1996, Croazia 0-3 Portogallo, Nottingham
  • Presenze in Campionati europei UEFA: 6
  • Più presenze: 47
    Darijo Srna (CRO)
  • Marcatori: 19
    Davor Šuker (CRO)