Il sito ufficiale del calcio europeo

Valencia CF

Valencia CF
David Albelda (Valencia CF) ©Getty Images

Valencia CF

Anno di fondazione: 1919
Soprannome: Blanquinegros (bianconeri)

Titoli in competizioni UEFA per club (secondi posti fra parentesi)
• Coppa dei Campioni: (2000), (2001)
• Coppa delle Coppe UEFA: 1980
• Coppa UEFA: 2004
• Supercoppa UEFA: 1980, 2004

Titolo nazionali (successi più recenti fra parentesi)
• Campionati: 6 (2004)
• Coppa del Re: 7 (2008)

Storia
• Il 5 marzo 1919 una manciata di calciatori si riunisce in un bar della Calle Barcelona con l’obiettivo di creare una squadra di calcio che prendesse il posto del Club Valencia, estinto da tempo. Nasce così il Valencia CF, il cui primo terreno di gioco è un campo ad Algiros.

• I successi a livello regionale aprono al club le porte della Coppa del Re nel 1923, anno del trasloco al Mestalla. Verso la fine degli anni ’20 ottiene la promozione in seconda divisione. Nel 1931 viene promosso nella massima serie, e nonostante la sconfitta in finale di Coppa del Re nel 1934 per mano del Real Madrid CF, non deve attendere a lungo per assaporare il successo.

• Sotto la presidenza del carismatico Luis Casanova, il Valencia vive un’epoca d’oro negli anni ’40. Guidato in attacco da Epifanio 'Epi' Fernández ed Edmundo Suárez, il Valencia torna al Mestalla – nel frattempo ricostruito dopo gli ingenti danni durante la guerra civile spagnola – con tre campionati (1942, 1944, 1947) e due Coppe di Spagna (1941, 1949).

• Il periodo d’oro si esaurisce, ma l’arrivo di Alfredo di Stéfano nel 1970 coincide con la conquista di un campionato all’ultima giornata. L’arrivo di un altro attaccante nato in Argentina, Mario Kempes, verso la fine degli anni ’70, risulta decisivo per la conquista della Coppa del Re nel 1979. Il gol decisivo porta la firma di El Matador. L’anno seguente Kempes sbaglia un rigore nella finale di Coppa delle Coppe UEFA, vinta tuttavia dal Valencia contro l’Arsenal FC. Dopo 56 anni consecutivi nella massima serie, il Valencia retrocede nel 1986.

• Dopo la conquista della Coppa del Re nel 1999, il nuovo millennio è ricco di soddisfazioni per il Valencia. Rafael Benítez guida la squadra alla conquista di due campionati (2002 e 2004). Dopo le due finali consecutive di UEFA Champions League perse contro Real Madrid (2000) e FC Bayern München (2001), il Valencia conquista la Coppa UEFA nel 2004 superando l’Olympique de Marseille. Nel 2008 conquista la settima Coppa del Re.

Statistiche del club
Record di presenze: Fernando Gómez (552)
Record di gol: Mundo (206)
Vittoria più ampia: 8-0 in due occasioni, l’ultima delle quali in casa contro il Real Sporting de Gijón (Liga, 29 novembre 1953)
Sconfitta più pesante: Sevilla FC - Valencia 10-3 (Liga, 13 ottobre 1940)

*Ultimo aggiornamento 22 agosto 2012

 
Ultimo aggiornamento: 23/08/12 9.41CET

http://it.uefa.com/teamsandplayers/teams/club=52268/profile/index.html#valencia+cf

Statistiche nelle competizioni UEFA