Il sito ufficiale del calcio europeo

Grecia

Grecia
Traianos Dellas (Greece) ©Getty Images

Grecia

Migliore risultato: Campione 2004
Ct: Fernando Santos
Capocannoniere: tutti i tempi – Nikos Anastopoulos (29); attuale – Fanis Gekas (24)
Maggior numero di presenze: tutti i tempi – Giorgos Karagounis (131); attuale – Giorgos Karagounis (131)
Anno di fondazione federazione: 1926
Soprannome: Galanolefki (I celeste-bianchi)
Dove gioca: Stadio Georgios Karaiskakis, Pireo

La Grecia è stata una delle stelle meno brillanti del calcio europeo fino all'esplosione a UEFA EURO 2004 sotto la guida tecnica del Ct tedesco Otto Rehhagel. In quell'occasione ha trionfato superando 1-0 i padroni di casa del Portogallo nella finale di Lisbona, ma prima di quel successo gli ellenici avevano partecipato a solo due tornei importanti, al Campionato Europeo UEFA del 1980 e alla Coppa del Mondo FIFA del 1994. Dopo la corona europea del 2004, la Grecia è cresciuta considerevolmente, qualificandosi a ciascuno degli ultimi quattro tornei importanti e raggiungendo i quarti di finale a UEFA EURO 2012.

Pedigree EURO
Partite giocate 
Totale: 
118 56 P 23 S 39 G166 GS 135 
Fase finale: 
16 5 P 3 S 8 G14 GS 20 
Qualificazioni: 
102 51 P 20 S 31 G152 GS 115

La Grecia deve attendere 24 anni tra la prima e la seconda partecipazione a una fase finale, ma l'attesa è ampiamente ricompensata. Se la prima volta aveva chiuso con un punto in tre partite, questa volta la squadra di Otto Rehhagel sovverte ogni pronostico e conquista il trofeo in Portogallo nel 2004. Il tecnico tedesco mette a punto una strategia efficace, che si rivela vincente fin dalla gara d'esordio: 2-1 ai danni del Portogallo.

La Grecia supera 1-0 Francia e Repubblica Ceca nelle sfide a eliminazione diretta, prima di infliggere la seconda sconfitta al Portogallo e di coronare una delle maggiori sorprese nella storia del calcio. La portata dell'impresa non viene offuscata dalle tre sconfitte ottenute nel 2008 in Austria e Svizzera e dall'eliminazione per mano della Germania ai quarti di finale di UEFA EURO 2012. 

Partite EURO da ricordare 

04/07/2004: Portogallo – Grecia 0-1, finale UEFA EURO 2004
Il colpo di testa di Angelos Charisteas mette il punto esclamativo a una delle maggiori sorprese realizzate in una fase finale.

25/06/2004: Francia - Grecia 0-1, quarti di finale UEFA EURO 2004
Una combinazione tra Theodoros Zagorakis e Charisteas mettono fine alle ambizioni dei campioni in carica.

07/06/2003: Spagna – Grecia 0-1, qualificazioni UEFA EURO 2004
La rete di Stelios Giannakopoulos e la solidità difensiva lanciano un chiaro segnale sul potenziale della Grecia.

Lo sapevi?
Sotto Rehhagel, la Grecia ha registrato la più lunga striscia di vittorie (otto tra ottobre 2007 e maggio 2008) mentre la più lunga striscia di partite senza sconfitta è coincisa con la guida tecnica di Fernando Santos (17 partite da agosto 2010 a novembre 2011).

*Ultimo aggiornamento 07/01/2014

Ultimo aggiornamento: 21/01/14 13.28CET

http://it.uefa.com/teamsandplayers/teams/teama/team=49/profile/index.html#grecia

Partite

Bacheca dei trofei

Statistiche nelle competizioni UEFA

  • Vittoria più ampia:
    11/10/1978, Grecia 8-1 Finlandia, Athens
  • Sconfitta più pesante:
    01/10/1958, Francia 7-1 Grecia, Paris
  • Presenze in Campionati europei UEFA: 15
  • Più presenze: 38
    Giorgos Karagounis (GRE)
  • Marcatori: 11
    Nikos Anastopoulos (GRE)
    Angelos Charisteas (GRE)