Finale - 10/07/2016 - 21:00CET (21:00 ora locale) - Stade de France - Saint-Denis
1-0
Portogallo vince ai supplementari  

Portogallo - Francia 1-0 - 10/07/2016 - Pagina della partita - UEFA EURO 2016

Il sito ufficiale del calcio europeo

Ronaldo: "Uno dei momenti più felici della mia carriera"

Pubblicato: Lunedì, 11 luglio 2016, 0.59CET
Mentre Ronaldo si gode il trionfo dopo le lacrime iniziali, Deschamps parla di una serata "crudele" e Fernando Santos descrive a modo suo il gol di Eder: "Ha segnato il brutto anatroccolo, ora è un bellissimo cigno!".
di Tom Kell, Stade de France
Ronaldo: "Uno dei momenti più felici della mia carriera"
Cristiano Ronaldo (Portugal) ©AFP/Getty Images
SSI Err
Pubblicato: Lunedì, 11 luglio 2016, 0.59CET

Ronaldo: "Uno dei momenti più felici della mia carriera"

Mentre Ronaldo si gode il trionfo dopo le lacrime iniziali, Deschamps parla di una serata "crudele" e Fernando Santos descrive a modo suo il gol di Eder: "Ha segnato il brutto anatroccolo, ora è un bellissimo cigno!".

Cristiano Ronaldo, capitano del Portogallo
Sono contentissimo. Lo volevamo da tempo, fin dal 2004. I portoghesi se lo meritano, così come i giocatori. Purtroppo non è andata bene per me, ma ho sempre creduto in questi ragazzi, che hanno qualità e capacità.

È uno dei momenti più felici della mia carriera. Ho sempre detto che volevo vincere un trofeo con la nazionale ed entrare nella storia. Vorrei ringraziare i miei compagni, il mister, tutti quelli che hanno lavorato a EURO e i portoghesi per aver tifato per noi. È un momento unico per me, indimenticabile.

Fernando Santos, Ct del Portogallo
Ho sempre sostenuto che siamo una squadra. Non ho mai nascosto i miei pensieri e ho sempre detto quel che pensavo ai giocatori. Sapevamo di avere talento, ma anche di dover lottare, correre e concentrarci di più dei nostri avversari. Siamo un gruppo straordinario e i ragazzi hanno sempre creduto a quello che dicevo, cioè che potevamo vincere.

Ovunque siamo andati, c'erano sempre tifosi portoghesi che ci davano la carica. È difficile descrivere le emozioni dei giocatori, è incredibile. Il nostro capitano ha compiuto uno sforzo immenso e ha un grande spirito di squadra. Ha cercato di tornare due volte in campo, ma averlo negli spogliatoi e in panchina è stato molto importante. Come me, anche lui sentiva che questa era la nostra serata.

Quando [Éder] è entrato mi ha detto che avrebbe segnato. Ha segnato il brutto anatroccolo, che ora è un bellissimo cigno! Quando perdi il giocatore più forte del mondo [Ronaldo], sai che devi cambiare le cose e io ho costruito una strategia intorno a lui.

Éder, autore del gol decisivo
È stato un momento fantastico. Abbiamo lottato con grande forza e siamo stati straordinari. Meritiamo questo titolo per tutto il lavoro dei giocatori e del nostro staff. Il Portogallo lo voleva da tempo, quindi è fantastico. [Prima dei supplementari Cristiano Ronaldo] mi ha detto che avrei segnato il gol della vittoria: mi ha dato forza ed energia positiva.

Pepe, Man of the Match
È stata dura, perché abbiamo perso il giocatore su cui facevamo più affidamento, capace di segnare in qualsiasi situazione. Quando è uscito ho detto ai compagni che dovevamo vincere per lui. Il mister ci ha tirato su di morale e i subentrati hanno dato il loro contributo al momento giusto. Abbiamo dato sangue, sudore e lacrime per vincere, ma siamo riusciti a scrivere una bella pagina di storia del calcio portoghese.

Didier Deschamps, Ct Francia
Abbiamo buttato una buona occasione per diventare campioni d'Europa. Ovviamente adesso prevale la delusione. Perdere una finale così è crudele. Devo congratularmi con il Portogallo. Chiaramente abbiamo avuto le nostre occasioni ma non siamo stati sufficientemente precisi. Non siamo riusciti a giocare a mente fredda, ma non posso dire niente ai giocatori, perché stasera hanno dato tutto. Non credo assolutamente che abbiano giocato con il freno tirato.

Ci sarebbe piaciuto vincere questa coppa per i tifosi. Ci sono spunti positivi, ma al momento è difficile pensarci. Tutto quello che abbiamo vissuto nelle ultime settimane e negli ultimi mesi è stato bello, quindi mi spiace non aver vinto la coppa per milioni di connazionali. Stasera non penso a me. Mi serve tempo per digerire questa sconfitta e lo stesso vale per i giocatori.

Antoine Griezmann, vincitore Scarpa d'Oro adidas
È crudele e magnifico allo stesso tempo. Abbiamo vissuto momenti straordinari, ma anche tristi: dobbiamo imparare. Stasera abbiamo dato tutto e non abbiamo rimpianti. Sono fiero della squadra e di tutti. Ora dobbiamo tornare più forti di prima.

Forse più avanti riuscirò a sentirmi orgoglioso, ma per il momento penso al gruppo. Sono molto dispiaciuto per i miei compagni. Volevo davvero regalare a tutti loro questa coppa, ma non ci sono riuscito e sono molto amareggiato.

Hugo Lloris, capitano Francia
Alla fine è una questione di dettagli. Abbiamo creato più occasioni di loro. Ci è mancata un po' di precisione all'ultimo momento. Ma fa parte del calcio, e dobbiamo congratularci con il Portogallo che ha dimostrato grande forza mentale per tutto il torneo. Per noi è stata un'esperienza postiva anche se siamo molto dispiaciuti. 

Ultimo aggiornamento: 14/07/16 22.01CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2016/matches/round=2000451/match=2017907/postmatch/quotes/index.html#ronaldo+uno+momenti+felici+della+carriera