Quarti di finale - 03/07/2016 - 21:00CET (21:00 ora locale) - Stade de France - Saint-Denis
5-2
 

Francia - Islanda 5-2 - 03/07/2016 - Pagina della partita - UEFA EURO 2016

 
Il sito ufficiale del calcio europeo

La vigilia: Francia - Islanda

Pubblicato: Sabato, 2 luglio 2016, 22.00CET
Didier Deschamps è convinto che l'Islanda non sia arrivata "per caso" fino ai quarti di finale; Heimir Hallgrímsson crede nell'impresa contro la Francia: "Non abbiamo ancora visto la miglior partita dell'Islanda".
di Chris Burke dallo Stade de France
La vigilia: Francia - Islanda
Antoine Griezmann,Paul Pogba e Moussa Sissoko durante la rifinitura ©AFP/Getty Images

Statistiche del torneo

FranciaIslanda

Gol segnati13
 
8
Possesso (%)52
 
48
Tiri totali121
 
40
in porta43
 
19
fuori42
 
16
Bloccati36
 
5
sui legni6
 
1
Calci d'angolo48
 
14
Fuorigioco9
 
6
Cartellini gialli13
 
12
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi73
 
68
Falli subiti70
 
48

Cartella stampa

  • Cartella Stampa (italiano)
Pubblicato: Sabato, 2 luglio 2016, 22.00CET

La vigilia: Francia - Islanda

Didier Deschamps è convinto che l'Islanda non sia arrivata "per caso" fino ai quarti di finale; Heimir Hallgrímsson crede nell'impresa contro la Francia: "Non abbiamo ancora visto la miglior partita dell'Islanda".

  • Didier Deschamps avverte la Francia: "L'Islanda non è qui per caso"
  • Lars Lagerbäck invita la sua squadra a crederci fino alla fine 
  • I padroni di casa devono fare a meno degli squalificati N'Golo Kanté e Adil Rami
  • I Bleus non hanno mai perso negli undici incontri disputati contro l'Islanda e hanno una serie aperta di tre vittorie 
  • Il vincitore affronterà nella semifinale di Marsiglia, in programma giovedì prossimo, la Germania

Probabili formazioni
Francia: Lloris; Sagna, Koscielny, Umtiti, Evra; Pogba, Cabaye, Matuidi; Griezmann, Giroud, Payet.
Indisponibili: Kanté, Rami (squalificati)
Diffidati: Giroud, Koscielny

Islanda: Halldórsson; Sævarsson, Árnason, R Sigurdsson, Skúlason; Gudmundsson, Gunnarsson, G Sigurdsson, B. Bjarnason; Bödvarsson, Sigthórsson.
Diffidati: Árnason, B Bjarnason, Gudmundsson,  Gunnarsson, Halldórsson, Sævarsson, Sigthórsson, G Sigurdsson, Skúlason

Le dichiarazioni dei Ct
Didier Deschamps, Ct Francia 
I giocatori sanno che l'Islanda non è qui per caso. Se sono arrivati ai quarti di finale è perché lo hanno meritato, essendo una squadra di qualità. Sono molto bravi nei calci di punizione dai 35-40 metri e dovremmo stare attenti nel non concederli. Riescono a proporre un buon calcio anche palla a terra e difatti se hanno battuto l'Inghilterra lo hanno con le loro capacità di creare un buon calcio.

Anche fisicamente sono messi molto bene e putroppo, anche se non posso far diventare i miei giocatori più alti, ne ho parecchi buoni nel gioco aereo. 

Ho visto squadre iniziare il torneo alla grande e finirlo manissimo, ma è meglio il contrario, così come stiamo facendo noi. Quando vedo che le cose in campo non vanno bene cerco subito di fare qualcosa. Con l'Irlanda infatti ho mandato Kingsley Coman a scaldarsi dopo appena 35 minuti.

Lars Lagerbäck, co-Ct Islanda 
Ho sempre detto ai giocatori e ai media che nel calcio si hanno sempre delle reali possibilità. La Francia è leggermente favorita, ma non la definirò mai 'la grande favorita'. Domani sarà per noi importante scendere in campo con la convinzione di poterli battere. Se avremo l'atteggiamento giusto, sono certo che potremo metterli in difficoltà.

I giocatori si godranno questa sfida ma allo stesso tempo saranno totalmente concentrati e proveranno a fare una grande gara. Non capita spesso l'opportunità di arrivare in semifinale, quindi credo che non serviranno altre motivazioni.

Heimir Hallgrímsson, co-Ct Islanda
Stiamo giocando la più importante partita nella storia del calcio islandese. Abbiamo superato ostacoli che sembravano insormontabili, i successivi appaiono più semplici da affrontare. 

La squadra è più rilassata e cresce costantemente a livello di fiducia partita dopo partita. Io continuo a sostenere che non abbiamo ancora visto la miglior partita dell'Islanda. 

L'opinione dei reporter UEFA.com
David Crossan, Francia (@UEFAcomDavidC)
La Francia non sottovaluterà di sicuro l'Islanda e per non farlo i Bleus dovranno stare attenti ai bombardamenti aerei di Aron Gunnarsson. I transalpini dovranno approfittare della propria superiorità tecnica che ha persmesso di arrivare fino ai quarti. Deschamps comunque ha dimostrato a tutti la sua capacità di sistemare le cose dopo inizi difficili.

Johann Olafur Sigurdsson, Islanda (@UEFAcomJohannS)
Qualsiasi cosa succederà contro la Francia, la squadra islandese sarà accolta a casa da eroi. Ma questo non significa che non proveranno nell'impresa. La fiducia nei loro mezzi è cresciuta parecchio, specialmente dopo la vittoria contro l'Inghilterra. Sanno che con un altra prestazione perfetta potrebbero farcela anche contro i padroni di casa che, di sicuro, giocheranno con più pressione.

Ultime partite (tutte le competizioni, dalla più recente)

Francia: VPVVVVVVSV
Islanda: VVPPVSVSSS 

Lo sapevi?
La Francia si è assicurata un posto a UEFA EURO 2000 vincendo 3-2 contro l'Islanda allo Stade de France nell'ottobre 1999. Toccò al subentrato David Trezeguet - così come qualche mese dopo - segnare la rete della vittoria. Scopri di più nella nostra pagina dedicata alla partita

Segui la gara sui social network (#FRAISL)
@UEFAEURO
UEFA EURO on Facebook
UEFA EURO on Instagram

Ultimo aggiornamento: 03/07/16 2.31CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2016/matches/round=2000449/match=2017904/prematch/preview/index.html#la+vigilia+francia+islanda