Quarti di finale - 30/06/2016 - 21:00CET (21:00 ora locale) - Stade Vélodrome - Marsiglia
1-1
Portogallo vince 5-3 ai rigori 

Polonia - Portogallo 1-1 - 30/06/2016 - Pagina della partita - UEFA EURO 2016

 
Il sito ufficiale del calcio europeo

La vigilia: Polonia - Portogallo

Pubblicato: Mercoledì, 29 giugno 2016, 20.00CET
Adam Nawałka, per nulla sorpreso dai buoni risultati della sua Polonia, è convinto "di poter andare avanti", mentre Fernando Santos prevede grande equilibrio: "Sono una squadra molto tattica, ma non vedo favorite".
di Piotr Koźmiński e Joe Walker, Marsiglia
La vigilia: Polonia - Portogallo
Cristiano Ronaldo durante la rifinitura ©AFP/Getty Images

Statistiche del torneo

PoloniaPortogallo

Gol segnati4
 
9
Possesso (%)46
 
54
Tiri totali69
 
121
in porta17
 
39
fuori31
 
49
Bloccati21
 
33
sui legni0
3
Calci d'angolo19
 
50
Fuorigioco11
 
17
Cartellini gialli11
 
13
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi62
 
93
Falli subiti73
 
94

Cartella stampa

  • Cartella Stampa (italiano)
Pubblicato: Mercoledì, 29 giugno 2016, 20.00CET

La vigilia: Polonia - Portogallo

Adam Nawałka, per nulla sorpreso dai buoni risultati della sua Polonia, è convinto "di poter andare avanti", mentre Fernando Santos prevede grande equilibrio: "Sono una squadra molto tattica, ma non vedo favorite".

  • Polonia e Portogallo si affrontano nel primo quarto di finale a Marsiglia
  • Prima di UEFA EURO 2016, la Polonia non aveva mai vinto alla fase finale (in sei tentativi)
  • Il Portogallo partecipa per la sesta volta ai quarti di finale di EURO da quando sono stati introdotti, superando qualsiasi altra squadra
  • Le ultime cinque partite del Portogallo alla fase finale si sono concluse in parità dopo 90 minuti
  • La vincente affronta il Galles o in Belgio in semifinale a Lione

Probabili formazioni
Polonia: Fabiański; Piszczek, Glik, Pazdan, Jędrzejczyk; Błaszczykowski, Krychowiak, Mączyński, Grosicki; Milik, Lewandowski.
Diffidati: Grosicki, Mączyński, Peszko, Piszczek, Pazdan, Jędrzejczyk

Portogallo: Rui Patrício, Cédric, Fonte, Pepe, Guerreiro; Silva, William Carvalho, Sanches, Mário; Nani, Ronaldo.
Diffidati: William Carvalho, Pepe, Quaresma

Dichiarazioni degli allenatori
Adam Nawałka, Ct Polonia
Abbiamo fatto vedere di cosa siamo capaci, ma aspettiamo la partita. Conosciamo i nostri punti di forza e sappiamo di poter andare avanti. I buoni risultati al torneo non ci sorprendono: siamo cresciuti bene e ci aspettavamo di giocare un calcio di alto livello.

Il Portogallo è una squadra che ha grandi potenzialità e che ama attaccare, ma sa anche difendere. È molto pericoloso quando recupera la palla e riparte in contropiede. Prevediamo una partita difficile, ma vogliamo controllarla secondo il nostro piano tattico.

Robert Lewandowski è un giocatore molto importante e sta svolgendo al meglio il suo ruolo di capitano. È in forma, sia fisicamente che mentalmente, e sta lavorando benissimo.

Fernando Santos, Ct Portogallo
Avevo affrontato la Polonia [con la Grecia] nella gara inaugurale di quattro anni fa e la ricordo piuttosto chiaramente. Ma la sfida di domani non ha nulla a che vedere con quella del 2012. L'allenatore della Polonia crede che la sua squadra si qualificherà, io penso non ci siano favorite e dico che le chance di qualificazione sono 50/50.

Tutti parlano di Cristiano Ronaldo e il motivo è semplice: è un calciatore meraviglioso. Ci sono centinaia di giocatori qui di cui non si parla ogni giorno, ma credo sia normale chiaccherare di calciatori come Ronaldo o Lewandowski. E Ronaldo sa come affrontare questa situazione.

Sarà una sfida equilibrata, anche se non credo la Polonia sia una squadra simile a quelle affrontate finora. Sono una squadra tattica che sa scivolare dalla difesa all'attacco molto rapidamente. Quando avremo la palla proveremo a pungere sfruttando i loro punti deboli.

Dai reporter di UEFA.com
Piotr Koźmiński, Polonia (@UEFAcomPiotrK)
La nazione segue con grande euforia il cammino della Polonia, che si avventura in territori inesplorati. I giocatori sono visibilmente su di morale, il clima è fantastico e si pensa che la pressione ricada tutta sul Portogallo. La difesa di Nawałka è stata fin qui straordinaria, mentre l'attacco cerca di oliare gli ingranaggi. L'interrogativo più grande riguarda la freschezza: contro la Svizzera, la Polonia ha segnato un po' il passo, ma gli elvetici avevano avuto un paio di giorni in più per riposare. Stavolta non dovrebbero esserci problemi.

Joe Walker, Portogallo (@UEFAcomJoeW)
Dopo l'ottima prestazione della difesa contro la Croazia, Fernando Santos dovrebbe rimanere fedele al 4-4-2 a rombo. Renato Sanches, sempre decisivo da subentrato, si candida alla prima gara da titolare, mentre José Fonte dovrebbe contribuire a fermare Robert Lewandowski e compagni. Il morale è alto e la squadra sente la semifinale a portata di mano.

Forma (tutte le competizioni, dalla più recente)
Polonia: PVPVPSVVVV
Portogallo: VPPPVSVVSV

Lo sapevi?
Il Portogallo ha giocato due volte a Marsiglia a EURO '84 (prima fase finale disputate) ma non ha mai vinto, pareggiando 1-1 contro la Spagna e arrendendosi per 3-2 ai supplementari contro la Francia in semifinale. Maggiori informazioni nella pagina della partita.

Segui la partita sui (#POLPOR)
@UEFAEURO
UEFA EURO su Facebook
UEFA EURO su Instagram

Ultimo aggiornamento: 30/06/16 1.10CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2016/matches/round=2000449/match=2017901/prematch/preview/index.html#la+vigilia+polonia+portogallo