Fase finale - Fase a gironi (Gruppo E) - 22/06/2016 - 21:00CET (21:00 ora locale) - Stade de Nice - Nizza
0-1
 

Svezia - Belgio 0-1 - 22/06/2016 - Pagina della partita - UEFA EURO 2016

 
Il sito ufficiale del calcio europeo

La vigilia: Svezia - Belgio

Pubblicato: Martedì, 21 giugno 2016, 22.00CET
Per continuare la sua avventura in Francia la Svezia deve vincere a tutti i costi e con Zlatan Ibrahimović e il Ct Erik Hamrén pronti all'addio a fine torneo, gli incentivi di certo non mancheranno.
La vigilia: Svezia - Belgio
Zlatan Ibrahimović (Sweden) ©Getty Images

Statistiche del torneo

SveziaBelgio

Gol segnati1
 
9
Possesso (%)52
 
48
Tiri totali23
 
98
in porta3
 
35
fuori12
 
38
Bloccati8
 
25
sui legni0
 
0
Calci d'angolo13
 
41
Fuorigioco8
 
12
Cartellini gialli4
 
9
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi39
 
50
Falli subiti38
 
51

Cartella stampa

  • Cartella Stampa (italiano)
SSI Err
Pubblicato: Martedì, 21 giugno 2016, 22.00CET

La vigilia: Svezia - Belgio

Per continuare la sua avventura in Francia la Svezia deve vincere a tutti i costi e con Zlatan Ibrahimović e il Ct Erik Hamrén pronti all'addio a fine torneo, gli incentivi di certo non mancheranno.

  • Zlatan Ibrahimović ha annunciato che lascerà la Svezia al termine di UEFA EURO 2016: quella contro il Belgio potrebbe dunque essere la sua ultima gara in nazionale
  • La Svezia non batte il Belgio dal 1961
  • Il bilancio della Svezia a livello ufficiale contro il Belgio è V2 P0 S3
  • La Svezia non ha effettuato neanche un tiro in porta nelle prime due partite
  • Anche il Ct Erik Hamrén lascerà la panchina della Svezia dopo il torneo

Probabili formazioni
Svezia: Isaksson; Lindelöf, Johansson, Granqvist, Olsson; Larsson, Ekdal, Källström, Forsberg; Berg, Ibrahimović
In dubbio: Lustig (inguine)
Diffidati: Lindelöf, Olsson

Belgio: Courtois; Meunier, Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Witsel, Nainggolan; Mertens, De Bruyne, Hazard; Lukaku.
In dubbioDembélé (caviglia), Carrasco (caviglia)
Diffidati: Vermaelen, Vertonghen

Dichiarazioni dei Ct
Erik Hamrén, Ct Svezia
Zlatan è molto importante per noi, come ha dimostrato in passato. Nelle qualificazioni ha risolto la maggior parte delle gare. È un elemento fondamentale del nostro attacco, ma non può farcela da solo. Tutta la squadra deve migliorare in avanti.

Dobbiamo iniziare in attacco e rischiare, oppure essere più prudenti? Ho un po' di tempo per pensarci, ma dobbiamo rispettare il Belgio. Il loro attacco è molto forte e ci sono un paio di giocatori molto tecnici. Dobbiamo fermarli. Se ci riusciamo, anche noi creeremo qualche occasione.

Ma se pensiamo di poter fare quello che vogliamo, dimenticando le loro qualità, ci puniranno. Dobbiamo usare il cervello e neutralizzarli. Il mio messaggio ai giocatori è che non abbiamo niente da perdere. Se facciamo un buon risultato siamo ancora in corsa, ma se sbagliamo usciamo dal torneo.

Marc Wilmots, Ct Belgio
Zlatan sarà un pericolo perché potrebbe essere la sua ultima partita e vorrà chiudere col botto, ma tutto dipenderà da noi. L'aspetto emotivo non deve toccarci, anche se Ibrahimović o qualsiasi altro avversario lasceranno la nazionale. Sono cose che riguardano la Svezia, non noi.

Per noi sarà un'altra finale. Spero che riusciremo ad avere il possesso del pallone e che lo faremo circolare al meglio, creando occasioni e cercando di sfruttarle.

La Svezia è una squadra molto compatta. Difende bene con due linee di quattro giocatori e in avanti ha due attaccanti di talento. Serviranno cautela e compattezza anche da parte nostra.

Dai reporter di UEFA.com Sujay Dutt, Svezia (@UEFAcomSujayD)
Il motto “o la va o la spacca” è stato uno dei più usati negli ultimi giorni dai giocatori della Svezia. Con un solo punto dopo due partite, un pareggio non sarebbe sufficiente agli svedesi, ma non aspettatevi di vederli tutti all’attacco nonostante serva loro una vittoria per passare il turno. La Svezia sa bene quanto sia pericoloso il Belgio, e che una difesa solida è fondamentale. E dopo due prestazioni sottotono di Zlatan Ibrahimović, magari il Belgio potrebbe ritrovarsi contro uno scatenato Ibra voglioso di rivalsa.

Berend Scholten, Belgio (@UEFAcomBerendS)
Il Belgio dovrebbe aver fatto il carico di fiducia dopo il convincente 3-0 contro l’Irlanda. Non dovrebbero preoccupare quindi più di tanto le possibili assenze per infortunio di Mousa Dembélé e Yannick Carrasco. Il Ct Wilmots deciderà la formazione titolare il più tardi possibile, anche se in rosa ci sono più che validi sostituti come Radja Nainggolan e Dries Mertens.

Forma (tutte le competizioni, dalla più recente)
Svezia: SPVPPSPVVV
Belgio
: VSVPVSVVVV

Lo sapevi?
Il Belgio, che schierava l'attuale Ct Marc Wilmots, ha superato la Svezia per 2-1 nella prima partita di UEFA EURO 2000 grazie alle reti di Bart Goor ed Émile Mpenza. Tuttavia, nessuna delle due squadre ha raggiunto i quarti.

Segui la partita sui social media (#SWEBEL)
@UEFAEURO
UEFA EURO su Facebook
UEFA EURO su Instagram

Ultimo aggiornamento: 22/06/16 0.51CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2016/matches/round=2000448/match=2017957/prematch/preview/index.html#la+vigilia+svezia+belgio