Fase di qualificazione (Gruppo H) - 06/09/2015 - 20:45CET (20:45 ora locale) - Renzo Barbera - Palermo
1-0
 

Italia - Bulgaria 1-0 - 06/09/2015 - Pagina della partita - UEFA EURO 2016

 
Il sito ufficiale del calcio europeo

Conte nasconde l'Italia

Pubblicato: Domenica, 6 settembre 2015, 17.28CET
In vista della sfida di Palermo contro la Bulgaria, Antonio Conte preferisce non dare indicazioni sulla formazione e ribadisce: "Dobbiamo stare zitti e vincere. Chi gioca contro di noi ha sempre grandi motivazioni".
di Fabio Balaudo
Conte nasconde l'Italia
Antonio Conte non ha dato indicazioni sulla formazione che scenderà in campo contro la Bulgaria a Palermo ©AFP/Getty Images

Statistiche del torneo

ItaliaBulgaria

Gol segnati16
 
9
Possesso (%)56
 
44
Tiri totali163
 
98
in porta52
 
27
fuori76
 
43
Bloccati35
 
28
sui legni7
 
4
Calci d'angolo69
 
44
Fuorigioco23
 
13
Cartellini gialli13
 
17
Cartellini rossi2
 
1
Falli commessi127
 
158
Falli subiti134
 
137

Cartella stampa

  • Cartella Stampa (italiano)
SSI Err
Pubblicato: Domenica, 6 settembre 2015, 17.28CET

Conte nasconde l'Italia

In vista della sfida di Palermo contro la Bulgaria, Antonio Conte preferisce non dare indicazioni sulla formazione e ribadisce: "Dobbiamo stare zitti e vincere. Chi gioca contro di noi ha sempre grandi motivazioni".

Il successo contro Malta ha portato in dote tre punti, ma nulla più. Dopo la prova non certo esaltante di Firenze, l'Italia dovrà serrare i ranghi in vista dell'impegno di domenica a Palermo contro la Bulgaria, sfida che potrebbe avvicinare ulteriormente gli Azzurri a UEFA EURO 2016.

Dopo la vittoria di giovedì, Antonio Conte aveva ribadito che in questo momento contano solo i risultati. Un concetto ribadito ed ampliato anche nella conferenza stampa pre-Bulgaria: "Le critiche fanno parte del gioco e anche la nazionale ne è soggetta. Noi dobbiamo semplicemente lavorare, stare zitti e vincere la partita di domani".

Ancora una volta, dunque, il Ct bada al sodo. E proprio per questo non si sbottona in merito ad eventuali cambi di formazione rispetto alla gara contro Malta. Suspense in sala stampa e tutti gli Azzurri sulla corda.

"Se non dovesse giocare [Andrea] Pirlo ho tante alternative, ognuna con caratteristiche specifiche - ha sottolineato Conte -. Ci sono [Claudio] Marchisio, [Daniele] De Rossi, [Riccardo] Montolivo e [Mirko] Valdifiori. Ho qualche idea in testa, ma mi baserò sull'ultimo allenamento e valuterò chi ha recuperato meglio".

E se secondo il Ct della sfida contro Malta "bisogna prendere sia il risultato che il gioco, perché tutto insegna", è innegabile che un passo avanti sotto il profilo qualitativo sia auspicabile in vista della sfida contro la Bulgaria, che a Sofia fece soffrire gli Azzurri.

"Come possiamo migliorare? cercando di vedere un po' di più la porta. Chi gioca contro l'Italia ha sempre grandi motivazioni, anche se non è più in corsa. Il pareggio della Croazia contro l'Azerbaigian deve essere un monito per noi".

Ultimo aggiornamento: 06/09/15 19.43CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2016/matches/round=2000446/match=2014004/prematch/preview/index.html#conte+mischia+carte