Il sito ufficiale del calcio europeo

La Repubblica ceca sfratta la Polonia

Pubblicato: Sabato, 16 giugno 2012, 22.58CET
Repubblica ceca -Polonia 1-0
Petr Jiráček decide la partita di Wroclaw portando la Repubblica ceca ai quarti di finale a scapito dei padroni di casa.
di Ian Holyman
da Municipal Stadium Wroclaw
La Repubblica ceca sfratta la Polonia
Petr Jiráček festeggia con Milan Baroš ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

Repubblica CecaPolonia

Gol segnati1
 
0
Possesso (%)58
 
42
Tiri totali11
 
16
Tiri nello specchio7
 
7
Tiri fuori4
 
9
Tiri respinti3
 
4
Tiri contro il palo0
 
0
Calci d'angolo6
 
6
Fuorigioco3
 
1
Cartellini gialli3
 
5
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi20
 
22
Falli subiti22
 
20

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Ultimo aggiornamento: 21/11/2017 14:45 CET
Pubblicato: Sabato, 16 giugno 2012, 22.58CET

La Repubblica ceca sfratta la Polonia

Repubblica ceca -Polonia 1-0
Petr Jiráček decide la partita di Wroclaw portando la Repubblica ceca ai quarti di finale a scapito dei padroni di casa.

Battuta nettamente dalla Russia da poco più di una settimana, in pochi potevano pensare che la Repubblica ceca avrebbe vinto il Gruppo A, ma il gol di Petr Jiráček nella ripresa basta a battere la Polonia e a regalare alla sua squadra il primato.

Jiráček aveva segnato il terzo gol più veloce nella storia di EURO nel successo contro la Grecia. Stavolta deve invece aspettare fino a 18 minuti dal fischio finale, ma il gol del centrocampista del VfL Wolfsburg vale la qualificazione al quarto di finale di Varsavia, partita che i padroni di casa guarderanno solo in TV.

I cechi, designati come squadra di casa, avevano vinto gli ultimi cinque confronti tra le due squadre, ma al momento degli inni nazionali si capisce chi gioca davvero in casa. E anche per il collettivo sospiro di sospiro quando il cross di Theodor Gebre Selassie finisce in qualche modo sui piedi di Václav Pilař, che però non calcia bene da ottima posizione.

Stesso epilogo dall’altra parte quando Robert Lewandowski calcia a lato da due passi sul servizio di Jakub Błaszczykowski. Lo spettacolare temporale sopra il Municipal Stadium Wroclaw viene imitato in campo da una Polonia che gira a mille e gioca su ritmi elettrici. Sebastian Boenisch e Eugen Polanski calciano entrambi fuori da buona posizione mentre il tiro di Boenisch dalla lunga distanza viene smorzato da Petr Čech in tuffo. I cechi, che hanno deciso di non radersi fino alla fine del torneo, restano a guardare lo show dei padroni di casa.

Privi della creatività dell'infortunato Tomáš Rosický, i cechi appaiono disorientati, ma quando la tempesta polacca si placa gli uomini di Michal Bílek sono ancora incolumi. Un tiro di Jaroslav Plašil reso insidioso da una deviazione viene neutralizzato da Przemysław Tytoń, poi l'estremo difensore polacco è bravo ad anticipare Milan Baroš sugli sviluppi di un rasoterra di Pilař che non era riuscito a trattenere.

Nella ripresa la Repubblica ceca sfrutta maggiormente le fasce e un cross di Gebre Selassie dalla destra attraversa pericolosamente tutta l'area senza che nessuno riesca ad approfittarne. Sulla corsia opposta si mette in luce David Limberský, che al termine di una bella incursione conclude sull'esterno della rete. I cechi sfiorano ancora il gol con un altro difensore, Tomáš Sivok, ma il suo colpo di testa sugli sviluppi di una punizione calciata da Plašil è sporco e Tytoń non fatica troppo per neutralizzarlo.

La Polonia ora appare stanca e la Repubblica ceca ne approfitta. Tomáš Hübschman recupera un pallone e lancia subito in contropiede Baroš, abile nell'aspettare il momento ideale per servire l'accorrente Jiráček. Il centrocampista si accentra e spedisce il pallone alle spalle di Tytoń. Nel finale Marcin Wasilewski avrebbe l'opportunità se non di rimettere in corsa la Polonia, almeno di negare l'accesso ai quarti ai cechi, ma il suo colpo di testa termina alto. C'è ancora tempo per un salvataggio sulla linea di Michal Kadlec prima cher il triplice fischio dell'arbitro faccia calare anticipatamente il sipario sull'avventura nel torneo dei co-organizzatori.

Ultimo aggiornamento: 18/06/12 0.28CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2012/matches/round=15172/match=2003336/postmatch/report/index.html#la+repubblica+ceca+sfratta+polonia

Formazioni

Repubblica Ceca

Repubblica Ceca

Polonia

Polonia

1
ČechPetr Čech (PO) (C)
22
TytońPrzemysław Tytoń (PO)
2
Gebre SelassieTheodor Gebre Selassie
2
BoenischSebastian Boenisch
3
KadlecMichal Kadlec
5
DudkaDariusz Dudka
6
SivokTomáš Sivok
7
PolanskiEugen Polanski
Yellow Card48
Substitution56
8
LimberskýDavid Limberský
Yellow Card12
9
LewandowskiRobert Lewandowski
13
PlašilJaroslav Plašil
Yellow Card87
10
ObraniakLudovic Obraniak
Substitution73
14
PilařVáclav Pilař
Substitution88
11
MurawskiRafał Murawski
Yellow Card22
Substitution73
15
BarošMilan Baroš
Substitution90+1
13
WasilewskiMarcin Wasilewski
Yellow Card61
17
HübschmanTomáš Hübschman
15
PerquisDamien Perquis
Yellow Card90
18
KolářDaniel Kolář
16
BłaszczykowskiJakub Błaszczykowski (C)
Yellow Card87
19
JiráčekPetr Jiráček
Goal72
Substitution84
20
PiszczekŁukasz Piszczek

sostituti

16
LaštůvkaJan Laštůvka (PO)
1
SzczęsnyWojciech Szczęsny (PO)
23
DrobnýJaroslav Drobný (PO)
12
SandomierskiGrzegorz Sandomierski (PO)
4
SuchýMarek Suchý
3
WojtkowiakGrzegorz Wojtkowiak
5
HubníkRoman Hubník
4
KamińskiMarcin Kamiński
7
NecidTomáš Necid
6
MatuszczykAdam Matuszczyk
9
RezekJan Rezek
Substitution88
8
RybusMaciej Rybus
10
RosickýTomáš Rosický
14
WawrzyniakJakub Wawrzyniak
11
PetrželaMilan Petržela
17
SobiechArtur Sobiech
12
RajtoralFrantišek Rajtoral
Substitution84
18
MierzejewskiAdrian Mierzejewski
Substitution73
20
PekhartTomáš Pekhart
Substitution90+1
Yellow Card90+4
19
WolskiRafał Wolski
21
LafataDavid Lafata
21
GrosickiKamil Grosicki
Substitution56
22
DaridaVladimír Darida
23
Pawel BrożekPaweł Brożek
Substitution73

Allenatore

Michal Bílek (CZE) Franciszek Smuda (POL)

Arbitro

Craig Thomson (SCO)

Assistenti

Alasdair Ross (SCO), Derek Rose (SCO)

Quarto arbitro

Fredy Fautrel (FRA)

Assistenti arbitrali aggiunti

William Collum (SCO), Euan Norris (SCO)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione