Il sito ufficiale del calcio europeo

Karagounis porta la Grecia ai quarti

Pubblicato: Sabato, 16 giugno 2012, 22.47CET
Grecia - Russia 1-0
Otto anni dopo aver vinto la finale di Lisbona, la Grecia compie un'altra impresa conquistando l'accesso ai quarti di finale.
Karagounis porta la Grecia ai quarti
Giorgos Karagounis festeggia il gol vittoria contro la Russia ©AFP/Getty Images

Statistiche partite

GreciaRussia

Gol segnati1
 
0
Possesso (%)38
 
62
Tiri totali5
 
25
Tiri nello specchio2
 
10
Tiri fuori3
 
15
Tiri respinti1
 
5
Tiri contro il palo1
 
0
Calci d'angolo5
 
12
Fuorigioco1
 
0
Cartellini gialli2
 
4
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi8
 
14
Falli subiti13
 
7

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Ultimo aggiornamento: 21/11/2017 14:45 CET
Pubblicato: Sabato, 16 giugno 2012, 22.47CET

Karagounis porta la Grecia ai quarti

Grecia - Russia 1-0
Otto anni dopo aver vinto la finale di Lisbona, la Grecia compie un'altra impresa conquistando l'accesso ai quarti di finale.

Otto anni dopo aver vinto la Coppa Henri Delaunay a Lisbona, la Grecia compie un'altra impresa battendo la Russia per 1-0 nell'ultima gara del Gruppo A di UEFA EURO 2012 e conquistando l'accesso ai quarti di finale.

La Russia scende in campo come capolista nel girone ma subisce una rete di Giorgos Karagounis nel recupero del primo tempo. Il 35enne capitano sfrutta un errore difensivo e batte Vyacheslav Malafeev con un rasoterra, festeggiando al meglio la presenza numero 120 in nazionale, mentre la Russia non riesce più a riprendersi.

In virtù di questo risultato, la Grecia risale dall'ultimo posto nel girone, classificandosi seconda e meritando una sfida contro la vincente del Gruppo B. Per la Russia, invece, un torneo iniziato con un travolgente 4-1 sulla Repubblica Ceca si conclude nel peggiore dei modi.

La Grecia scende in campo con maggior determinazione rispetto a quanto visto contro Polonia e Repubblica Ceca. Su un calcio d'angolo battuto da Karagounis, Kostas Katsouranis sbuca sul primo palo, ma il suo tiro non impensierisce Malafeev.

Ben presto, però, la Russia comincia a dominare e a chiudere la Grecia nella propria metà campo. Al 10', Andrey Arshavin mette il piede su un cross a rientrare di Alan Dzagoev, ma la conclusione è troppo debole e Michalis Sifakis controlla facilmente.

Qualche minuto dopo, Aleksandr Kerzakhov fa partire un tiro al volo dal limite dell'area ma la palla sfila di poco a lato. Anche se la Russia sfrutta prevalentemente le zone centrali del campo, su una rara inclursione sulla fascia Yuri Zhirkov sfugge a Sokratis Papastathopoulos, ma il suo traversone viene intercettato da un avversario. Kyriakos Papadopoulos intercetta un altro cross, stavolta di Arshavin, poi Kerzhakov manca la conclusione dopo un colpo di testa di Dzagoev e Zhirkov spedisce di poco alto.

Dopo tutte queste premesse, una situazione apparentemente innocua porta al gol sul fronte opposto. Su una rimessa laterale lungolinea della Grecia, Sergei Ignashevich incorna verso il centro del campo e permette a Karagounis di volare a rete solitario, entrare in area davanti a Zhirkov e battere Malafeev di potenza.

Dick Advocaat risponde inserendo Roman Pavlyuchenko per Kerzakhov, ma le avanzate della Russia continuano a infrangersi sul muro difensivo greco. Poco prima del quarto d'ora della ripresa, la Grecia rischia di raddoppiare: Vassilis Torossidis entra in area e fa partire un tiro che attraversa lo specchio della porta, ma Aleksandar Anyukov anticipa Fanis Gekas.

La Grecia sfiora nuovamente il raddoppio con una punizione di Giorgos Tzavellas che si stampa all'incrocio. Nel finale, Advocaat inserisce Marat Izmailov per il difensore Anyukov, ma la Russia riesce a farsi avanti solo con un colpo di testa di Dzagoev su cross di Arshavin che supera Sifakis ma finisce a lato. Contro tutto e contro tutti, al triplice fischio sono i giocatori greci a esultare.

Ultimo aggiornamento: 18/06/12 0.05CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2012/matches/round=15172/match=2003335/postmatch/report/index.html#karagounis+porta+grecia+quarti

Formazioni

Grecia

Grecia

Russia

Russia

13
SifakisMichalis Sifakis (PO)
16
MalafeevVyacheslav Malafeev (PO)
2
ManiatisGiannis Maniatis
2
AnyukovAleksandr Anyukov
Yellow Card61
Substitution81
3
TzavellasGiorgos Tzavellas
4
IgnashevichSergei Ignashevich
5
PapadopoulosKyriakos Papadopoulos
5
ZhirkovYuri Zhirkov
Yellow Card69
7
SamarasGiorgios Samaras
6
ShirokovRoman Shirokov
10
KaragounisGiorgos Karagounis (C)
Goal45+2
Yellow Card61
Substitution67
7
DenisovIgor Denisov
14
SalpingidisDimitris Salpingidis
Substitution83
10
ArshavinAndrey Arshavin (C)
15
TorosidisVasilis Torosidis
11
A. KerzhakovAleksandr Kerzhakov
Substitution46
17
GekasFanis Gekas
Substitution64
12
A. BerezutskiAleksei Berezutski
19
PapastathopoulosSokratis Papastathopoulos
17
DzagoevAlan Dzagoev
Yellow Card70
21
KatsouranisKostas Katsouranis
22
GlushakovDenis Glushakov
Substitution72

sostituti

1
ChalkiasKostas Chalkias (PO)
1
AkinfeevIgor Akinfeev (PO)
12
TzorvasAlexandros Tzorvas (PO)
13
ShuninAnton Shunin (PO)
4
MalezasStelios Malezas
3
SharonovRoman Sharonov
6
MakosGrigoris Makos
Substitution67
9
IzmailovMarat Izmailov
Substitution81
9
LiberopoulosNikos Liberopoulos
14
PavlyuchenkoRoman Pavlyuchenko
Substitution46
11
MitroglouKostas Mitroglou
15
D. KombarovDmitri Kombarov
16
FotakisGiorgos Fotakis
19
GranatVladimir Granat
18
NinisSotiris Ninis
Substitution83
20
PogrebnyakPavel Pogrebnyak
Substitution72
Yellow Card90+3
20
HolebasJosé Holebas
Substitution64
Yellow Card90+4
21
NababkinKirill Nababkin
22
FortounisKostas Fortounis
23
SemshovIgor Semshov
23
FetfatzidisGiannis Fetfatzidis

Allenatore

Fernando Santos (POR) Dick Advocaat (NED)

Arbitro

Jonas Eriksson (SWE)

Assistenti

Stefan Wittberg (SWE), Mathias Klasenius (SWE)

Quarto arbitro

Hüseyin Göçek (TUR)

Assistenti arbitrali aggiunti

Markus Strömbergsson (SWE), Stefan Johannesson (SWE)

Legenda:

  • RetiReti
  • AutogolAutogol
  • RigoriRigori
  • Rigori sbagliatiRigori sbagliati
  • reds_cardCartellini rossi
  • yellow_cardsCartellini gialli
  • yellow_red_cardsDoppia ammonizione
  • SostituzioneSostituzione