Il sito ufficiale del calcio europeo

Gomez tranquillizza la Turchia

Pubblicato: Sabato, 8 ottobre 2011, 17.05CET
Dopo aver entrambi segnato contro la Turchia, Mario Gomez e Thomas Müller rassicurano gli avversari sul fatto che la Germania sarà motivata anche contro il Belgio: "Ci divertiamo sempre a giocare insieme".
di Dirk Vermeiren
Gomez tranquillizza la Turchia
Mario Gomez parla con UEFA.com dopo la vittoria sulla Turchia ©UEFA.com

Statistiche partite

TurchiaGermania

Gol segnati1
 
3
Possesso (%)0
100
Tiri totali10
 
16
Tiri nello specchio4
 
7
Tiri fuori4
 
6
Tiri respinti0
 
0
Tiri contro il palo0
 
0
Calci d'angolo9
 
10
Fuorigioco4
 
6
Cartellini gialli1
 
1
Cartellini rossi0
 
0
Falli commessi9
 
11
Falli subiti11
 
9

Classifiche

Legenda:

G: Giocate   
P.ti: Punti   
Ultimo aggiornamento: 21/11/2017 14:45 CET
Pubblicato: Sabato, 8 ottobre 2011, 17.05CET

Gomez tranquillizza la Turchia

Dopo aver entrambi segnato contro la Turchia, Mario Gomez e Thomas Müller rassicurano gli avversari sul fatto che la Germania sarà motivata anche contro il Belgio: "Ci divertiamo sempre a giocare insieme".

Dopo aver entrambi segnato contro la Turchia, Mario Gomez e Thomas Müller rassicurano gli avversari battuti 3-1 a Istanbul sul fatto che la Germania sarà motivata al massimo anche contro il Belgio nell'ultima gara di qualificazione a UEFA EURO 2012.

Il Belgio si è insediato al secondo posto, ma la squadra di Georges Leekens farà visita ai tedeschi martedì quando la Turchia affronterà l'Azerbaijan: "Vogliamo chiudere a punteggio pieno con dieci vittorie, quindi saremo motivati all'ultima partita - ha detto il centravanti dell'FC Bayern München Gomez, autore del primo gol -. Le motivazioni non sono mai un problema per questo gruppo. Anche questa sera eravamo concentrati e abbiamo dominato dal primo all'ultimo minuto".

Müller, autore del raddoppio. è pienamente d'accordo con il compagno di squadra al Bayern: "L'allenatore si assicura che siamo sempre motivati, e poi quando scendiamo in campo ci divertiamo sempre a giocare insieme. E questo è ciò che faremo anche martedì".

Musica per le orecchie del centrocampista della Turchia (ma nato in Germania) Hamit Altıntop. "E' vero che abbiamo perso il vantaggio sul Belgio. Però adesso dobbiamo pensare all'Azerbaijan anche se dovremo aspettare il risultato dell'altra partita. La Germania ci ha creato problemi con le ripartenze, ma il risultato sarebbe stato diverso, avessimo sfruttato le nostre occasioni - ha detto il giocatore del Real Madrid CF -. Adesso però non conta. Dobbiamo pensare solo al secondo posto".

Ultimo aggiornamento: 05/12/12 3.39CET

http://it.uefa.com/uefaeuro/season=2012/matches/round=15171/match=2002115/postmatch/quotes/index.html#gomez+tranquillizza+turchia